Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Sbaglia il bonifico e paga la multa 2.870 euro: da un anno in attesa di rimborso

Tutta colpa di una virgola

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 4 Feb. 2019 alle 12:35
0
Immagine di copertina

Una virgola al posto sbagliato può costare caro. A Napoli, una multa è stata pagata 100 volte il suo valore iniziale e il rimborso non è ancora stato concesso.

I fatti risalgono ad un anno fa, febbraio 2018, quando il motociclista Alfredo Barbatelli ha trovato il foglietto della contravvenzione sulla sua moto.

L’uomo lo scorso anno decise di pagare immediatamente l’ammenda, per approfittare dello sconto. Per errore, però, ha saldato 2.870 euro invece di 28,70 euro.

Il centauro ha fatto richiesta di rimborso al Comune di Napoli. Dopo un anno dei 2.471,30 euro pagati in più neppure l’ombra.

Il protagonista della vicenda ha dichiarato ai media locali: “Già la multa mi aveva parecchio innervosito. Ero in piazza Vanvitelli, dove i vigili sono particolarmente intransigenti e mi elevarono un verbale perché parcheggiai lo scooter poco fuori le strisce bianche. In realtà ricordo che proprio a loro avevo chiesto se potevo parcheggiare così e per questo mi innervosii un bel po’”.

“Un paio di giorni dopo il pagamento della multa, andando a vedere l’estratto conto della banca, notai che era stato emesso un pagamento di 2.870 euro. Fu la mia banca a dirmi che i soldi erano stati versati sul conto corrente del Comune di Napoli per il pagamento delle Multe” ha spiegato la vittima dell’errore di distrazione.

Attenzione al parcheggio, ma anche alle cifre e le virgole della multa.

Leggi anche: “Come e quando fare un ricorso”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.