È morto l’inventore dell’ovetto Kinder

William Salice aveva 83 anni ed era stato responsabile dello sviluppo prodotti della Ferrero, dove aveva iniziato a lavorare nel 1960

Di TPI
Pubblicato il 30 Dic. 2016 alle 10:29
0
Immagine di copertina

L’inventore degli ovetti Kinder, William Salice è morto nella sera di giovedì 29 dicembre all’ospedale di Pavia, dove era stato ricoverato da tempo per un male incurabile. Aveva 83 anni, ed è stato colpito da un ictus fatale.

In Ferrero, dove era entrato nel 1960 ed stato responsabile dello sviluppo prodotti dell’azienda, aveva contribuito al lancio di vari prodotti, tra cui l’ovetto Kinder Sorpresa. A chi lo indicava come l’ideatore dell’ovetto, lui rispondeva: “L’inventore è Ferrero io sono l’esecutore materiale”.

Quando è andato in pensione, nel 2007, Salice ha ritirato 400 mila euro di liquidazione e li ha investiti per realizzare un campus gratuito per ragazzi dai 13 ai 18 anni a Loano, in provincia di Savona, dove risiedeva da anni.

Con la fondazione Color Your Life, Salice ha portato a Loano migliaia di studenti e centinaia di tutor di altissimo livello: dai premi nobel ai capitani d’industria per contribuire a far sviluppare il talento dei giovani in vari campi. 

I funerali si svolgeranno sabato mattina a Casei Gerola, in provincia di Pavia, nella chiesa di San Giovanni Battista. 

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.