Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Morto Felice Pulici, lo storico portiere del primo scudetto della Lazio

Il giocatore era molto amato dai suoi tifosi

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 16 Dic. 2018 alle 18:31 Aggiornato il 16 Dic. 2018 alle 18:39
0
Immagine di copertina
Felice Pulci

Morto Felice Pulici. La Lazio piange la sua stella.

Il giocatore è stato l’indimenticabile portiere del primo scudetto biancoceleste. Aveva 73 anni e era stato colpito da una grave malattia.

In cinque campionati per la Lazio ha messo insieme 150 presenze consecutive. «Pu… Pu… Pulici», era lo slogan usato durante le partite. Più che un coro era un’invocazione, una preghiera di aiuto o un grazie urlato in coro da migliaia di laziali. Gli stessi che oggi lo piangono.

Leggi anche: ” Calendario Lazio 2018-19″

Simone Inzaghi ricorda Felice Pulici: “Ho un ricordo bellissimo di Felice. Quando sono arrivato alla Lazio nel 1999 era un dirigente, un punto fermo per noi giocatori. E’ stato molto importante per le nostre vittorie e per il mio insierimento qui a Roma. Colgo l’occasione per fare le mie condoglianze alla famiglia. Abbiamo perso un grande laziale e un grande uomo”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.