Covid ultime 24h
casi +19.143
deceduti +91
tamponi +182.032
terapie intensive +57

La moglie lo tradisce, lui chiede 250mila euro di risarcimento agli amanti

Il marito, una volta saputo del tradimento della moglie, ha deciso di avviare le pratiche per la separazione, ma le sue richieste sono andate oltre

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 23 Gen. 2019 alle 19:25
0
Immagine di copertina

Sembra l’ennesima storia di tradimenti e matrimoni rovinati dall’infedeltà di uno dei due coniugi, ma questa volta c’è qualcosa di diverso.

L’incipit è sempre lo stesso: una donna ha confessato al marito di aver avuto delle relazioni extraconiugali con altri due uomini, come scrive il quotidiano “Il Tirreno”. Il giornale precisa anche che la confessione non è stata in realtà una libera scelta dell’infedele: un’amica di famiglia infatti avrebbe rivelato l’esistenza di un video a luci rosse che immortalava la donna insieme a due uomini, costringendola così ad uscire allo scoperto.

Il marito, una volta saputo del tradimento della moglie, ha deciso di avviare le pratiche per la separazione, ma le sue richieste sono andate oltre.

L’uomo, che nel frattempo ha perdonato la moglie per il tradimento subito, ha deciso di denunciare i suoi amanti per aver diffuso il video hard.

Precisamente, ha chiesto ad entrambi un risarcimento di 250mila euro a testa, facendo sapere che una terza sarebbe già partita anche per un terzo amante. I due uomini si sono subito opposti alla richiesta, minacciando a loro volta di presentare querela nei confronti del marito tradito e che ha sporto denuncia contro di loro.

Un finale diverso quindi per una storia di tradimento che sembra una delle tante. Bisognerà vedere adesso se il marito tradito avrà ragione o meno, ricordando però che il risarcimento non è per aver avuto un rapporto con la moglie ma per aver condiviso con terzi il video che immortalava l’atto sessuale della donna con i due uomini.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.