Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » News

La ministra Pinotti sposerà una coppia lesbica a Genova

Immagine di copertina

La ministra della Difesa italiana intende così lanciare un messaggio contro la discriminazione all'interno di forze armate e dell'ordine

La ministra della Difesa Roberta Pinotti officerà personalmente l’unione civile di una coppia omosessuale per lanciare così un messaggio forte contro la discriminazione basata sull’orientamento sessuale e l’identità di genere nelle forze armate italiane.

Italia, fanalino di coda dei paesi occidentali in merito ai diritti della comunità Lgbt, ha approvato a maggio la legge per il riconoscimento legale delle coppie omosessuali, ma l’omofobia e i pregiudizi sono ancora piuttosto diffusi, in particolare nei settori a predominanza maschile come le forze dell’ordine e le forze armate.

Pinotti celebrerà domani, sabato 8 settembre 2016, a Genova l’unione tra due donne. La ministra l’aveva annunciato qualche giorno fa in una lettera a Polis Aperta, l’associazione Lgbt degli appartenenti alle forze armate e dell’ordine.

Simonetta Moro, presidentessa dell’associazione, ha accolto la decisione di Pinotti dicendo che la sua iniziativa incoraggerà il personale militare che si sente costretto a nascondere la propria sessualità per paura di subire vessazioni.

“Molti temono che comprometterebbe la loro carriera e verrebbe usata come scusa e pretesto per marginalizzarli”, ha detto Moro.

La legge italiana non impedisce agli uomini e alle donne omosessuali di unirsi alle forze armate, ma presunti “disturbi dell’identità di genere” sono causa di inidoneità a servire.

Ti potrebbe interessare
News / Un servizio per chi è solo a Natale: dal 24 al 26 dicembre chiama Telefono Amico
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Ti potrebbe interessare
News / Un servizio per chi è solo a Natale: dal 24 al 26 dicembre chiama Telefono Amico
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI