Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:52
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Giorgia Meloni: “Una maglietta azzurra per i 5 milioni di italiani in povertà”

Immagine di copertina
Giorgia Meloni

La leader di Fratelli d'Italia ha risposto a modo suo all'iniziativa di sabato 7 luglio, in cui migliaia di persone hanno indossato magliette rosse per solidarizzare con i migranti

Giorgia Meloni risponde a modo suo all’iniziativa di sabato 7 luglio, quando moltissime persone in Italia hanno indossato delle magliette rosse per solidarizzare con i migranti.

La leader di Fratelli d’Italia ha pubblicato un video su Facebook in cui polemizza con l’iniziativa e ne lancia una tutta sua, invitando a indossare una maglietta azzurra per i 5 milioni di italiani che, secondo l’ultimo rapporto Istat, vivono sotto la soglia di povertà.

“Laura Boldrini, Gad Lerner, Roberto Saviano e una serie di altri personaggi hanno lanciato una campagna ‘maglietta rossa’ per chiedere più accoglienza. Io ho un sacco di magliette rosse però mi mancano il Rolex e l’attico a New York – dice Meloni nel video – quindi non mi metto a pontificare sull’immigrazione come fanno questi radical chic. Quello che voglio fare invece è indossare una maglietta azzurra, e chiedere a voi di farlo, in solidarietà con quei 5 milioni di italiani che sono sotto la soglia di povertà, perché è di loro che lo Stato italiano si deve occupare”.

Ecco il video:

Anche Matteo Salvini ha polemizzato con l’iniziativa delle magliette rosse in favore dei migranti, e anche lui se l’è presa in particolare con personaggi quali Roberto Saviano e Laura Boldrini.

Sul suo profilo Facebook, il leader della Lega ha pubblicato un collage, in cui Saviano e Boldrini compaiono con la maglietta rossa di fianco a Salvini stesso, che però indossa una t-shirt di tenore ben diverso, con su scritto “Divieto di svolta a sinistra”, con tanto di segnale stampato sopra.

“Ai sinistri che mi insultano dico: gli italiani hanno scelto e io sto con loro, fatevene una ragione!”, la didascalia corredata da faccina sotto il collage.

Saviano e Boldrini sono due tra i personaggi con cui Salvini si è scontrato più duramente negli ultimi giorni.

L’ex presidente della Camera, in un’intervista esclusiva rilasciata a TPI sabato 7 luglio, aveva dichiarato: “Salvini: un bullo, indegno anti-italiano, si crede forte ma nessuno gli dà retta. Spero che ai suoi fugli non avvenga ciò che lui sta riservando a tanti bambini”.

Salvini, dal suo profilo Facebook, aveva già replicato a Boldrini scrivendo: “I loro insulti e le loro minacce hanno un unico effetto, quello di darmi più forza. Rassegnatevi”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI