Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Napoli, nozze trash tra vedova di un boss e cantante neomelodico: carrozza e giocolieri per il corteo nuziale | FOTO E VIDEO

"Nessuna autorizzazione": il Comune è insorto contro il matrimonio di Tony Colombo e Tina Rispoli

Ieri a Napoli sono state celebrate le nozze tra il cantante neomelodico Tony Colombo e Tina Rispoli, vedova del boss degli Scissionisti Gaetano Marino. Non un matrimonio qualsiasi: il corteo nuziale aveva tanto di carrozza trainata da cavalli, trampolieri, giocolieri, la cerimonia in pompa magna si è tenuta al Maschio Angioino e c’è anche stata la diretta tv con Barbara D’Urso.

Il fatidico “sì” è stato preceduto da giorni e giorni di festeggiamenti come quelli che si sono tenuti lunedì a piazza del Plebiscito. Al Comune di Napoli era stata chiesta l’autorizzazione per un flash mob, invece il party pre nuziale si è trasformato in un vero e proprio concerto con tanto di palco, luci, palloncini, vip del piccolo schermo e tantissimi fan ad assistere all’esibizione.

Il tutto è finito sui social con tanto di “hastag” dedicati. “Non consentiremo che Napoli si trasformi in un palcoscenico oleografico dove celebrare nozze sfarzose, di dubbio gusto e senza rispettare le regole minime”, ha fatto sapere Alessandra Clemente, assessore alla Polizia Locale del Comune di Napoli.

Nella giornata di ieri il clou dei festeggiamenti: il corteo nuziale è partito da Secondigliano (quartiere a nord di Napoli) con una carrozza trainata da cavalli bianchi, preceduta da trombettieri, giocolieri e acrobati. La sposa è arrivata al Maschio Angioino in Rolls Royce seguita da uno stuolo urlante di fan e curiosi.

Prima di Colombo, Tina Rispoli (43 anni) era sposata con Gaetano Marino, detto il “Moncherino”, morto ammazzato a colpi di pistola fuori da uno stabilimento balneare a Terracina il 23 agosto 2012.

Il fidanzamento del cantante palermitano con la vedova del boss era finito sulle pagine dei giornali già a novembre 2018 quando furono esplosi una decina di colpi di pistola contro la sede della casa discografica di Colombo a Secondigliano: un agguato in puro stile camorristico per vendicare la nuova storia d’amore.

Durante il ricevimento in un ristorante fuori città non è mancato neanche un collegamento in diretta tv durante con la trasmissione “Pomeriggio Cinque” di Barbara D’Urso.

Barbara ma tu, la commare a questa creatura, ce la fai o no?”, ha chiesto il cantante alla conduttrice in napoletano stretto lasciando intendere che la consorte sia incinta. “Stanotte alle 5 state ancora a tavola”, ha commentato la conduttrice, e gli sposi, elencando nel dettaglio il menù: “Sicuramente sì”.

Intanto ai due novelli sposi aspetteranno multe e sanzioni per tutte le irregolarità che si sono verificate in questi giorni, dall’addio al nubilato alle nozze. “Contesteremo ai responsabili e all’organizzazione tutte le violazioni di legge e le sanzioni relative perché non passi il concetto che chiunque può fare il proprio comodo a Napoli infischiandosene delle regole, delle leggi e delle norme”, ha riferito la Clemente a “Repubblica“.

Bobo Vieri e Costanza Caracciolo, la decisione inaspettata della coppia che ha sorpreso i fan

Ozil sceglie Erdogan come testimone di nozze: scoppia il caso politico in Germania

matrimonio di tony colombo video
Credits: Instagram Tony Colombo
matrimonio di tony colombo video
Credits: Instagram Tony Colombo
matrimonio di tony colombo video
Credits: Instagram Tony Colombo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI