Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Manifestazione pro-Morsi

Immagine di copertina

Un gruppo di manifestanti si è riunito a Firenze per chiedere il ritorno del presidente eletto

All’ombra del Battistero di San Giovanni, a Firenze, nel primo pomeriggio di sabato si è radunato un sit-in di egiziani per manifestare contro il colpo di Stato in Egitto e a favore del presidente eletto Mohamed Morsi.

I dimostranti tenevano tra le mani foto dell’ex-presidente e agitavano cartelli in cui chiedevano un Egitto democratico. Tra di loro alcuni bambini, che nascondevano il viso per non essere fotografati.

“Nel 2011 eravamo qui a manifestare contro il regime di Mubarak” dice il loro capo al megafono. “Chiedevamo la democrazia. Per un anno abbiamo avuto un presidente democratico, adesso purtroppo è stato fatto un colpo di Stato”.

I manifestanti sono tutti egiziani che vivono in Italia e che, quando si sono tenute le elezioni, sono andati a votare in ambasciata. Adesso, però, dicono che la gente non ha più fiducia nelle elezioni. “Tu fai la fatica di andare a votare, poi loro eliminano quello che il popolo ha deciso”.

La richiesta dei manifestanti è che il governo italiano e l’Europa non riconoscano la legittimità della presa di potere dell’esercito. “La possibilità è una – dicono – Il presidente eletto deve tornare”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI