Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Linee guida per la carne e il cancro

Immagine di copertina

Due video illustrano in modo semplice e chiaro cosa e quanto è cancerogeno tra le carni lavorate

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha inserito la carne lavorata all’interno del gruppo 1 delle sostanze che causano il cancro a pericolosità più alta. Anche la carne rossa, se mangiata ripetutamente e in quantità esagerate, non fa bene: l’Oms la considera appartenente al gruppo 2a e quindi “probabilmente cancerogena“.

Improvvisamente, sul web e in tv, è iniziata una campagna contro le carni processate e più in generale contro la carne rossa. Il consumo superiore a 50 grammi al giorno di carni processate aumenta il rischio di carcinoma del colon-retto del 18 per cento. Questo è un fatto, ma se siete ancora confusi su cosa e quanto mangiare due video illustrano quanto e cosa è cancerogeno tra le carni lavorate.

Per carni lavorate si intende quel tipo di carne che è stato modificato per migliorarne la conservazione o il sapore attraverso processi di salatura, fermentazione, affumicatura o con altri metodi. Esempi di carne processata sono gli insaccati, i wurstel, le salsicce e le carni in scatola.

Qui alcune cose utili da sapere sul rapporto tra carni lavorate e cancro, e le differenze sostanziali con il fumo

Un video del The Guardian 

Un video di Time magazine 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI