Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Lanciata una raccolta fondi per i terremotati: 2 euro per ogni piatto di amatriciana ordinato

Immagine di copertina

L'iniziativa è stata promossa sui social media, immediata la risposta di numerosi ristoratori

Una delle cittadine del centro Italia maggiormente colpite dal sisma di magnitudo 6.0 – che nella notte di mercoledì 24 agosto ha coinvolto le Marche, l’Umbria e il Lazio – è Amatrice. Con i suoi 2500 abitanti, la città è la patria della cosiddetta “pasta all’amatriciana” piatto della tradizione culinaria laziale, a base di pomodoro, pecorino e guanciale, conosciuta in tutto il mondo. 

Fra pochi giorni i tanto decantati spaghetti all’amatriciana sarebbero stati serviti all’annuale sagra a lei dedicata, che quest’anno avrebbe compiuto il suo primo mezzo secolo di vita. Ma il terremoto ha spazzato via un intero borgo, che proprio nel 2015 era entrato a far parte del Club “dei borghi più belli d’Italia”.

Tuttavia, proprio sui social network, su Facebook e su Twitter è stata lanciata un’iniziativa di raccolta fondi particolare, con l’appello seguente rivolto ai ristoratori e non solo: “Per ogni piatto di amatriciana ordinato verranno donati due euro alle popolazioni di Amatrice e delle zone colpite dal sisma. Uno lo mettiamo noi, uno lo mette il cliente!”. 

Immediata la risposta di numerosi ristoratori laziali.

Qui sotto la locandina dell’iniziativa

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI