Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Incidente Autostrada A1, auto contro cinghiali: un morto e dieci feriti

Immagine di copertina

Gravissimo incidente stradale alle 4 di notte di giovedì 3 gennaio sull’autostrada A1 in carreggiata Sud, tra Lodi e Casalpusterlengo.

A causare il tamponamento a catena di 3 automobili un gruppo di cinghiali, almeno tre, che ha attraversato la carreggiata.

Come riporta Repubblica Milano, c’è una vittima: si tratta un 28enne di origini polacche. Nello schianto sono rimaste ferite dieci persone, tra cui tre bambini (due di 8 e uno di 11 anni) e 2 ragazzini di 13 e 15 anni. 

I più gravi un uomo e una donna. Sul posto sono arrivate cinque ambulanze, auto mediche e vigili del fuoco: i feriti sono stati trasportati ai vicini ospedali di Lodi e Piacenza le operazioni di sgombero della carreggiata e i rilievi del caso hanno causato la chiusura del tratto e hanno visto formarsi lunghe code, soprattutto in direzione Bologna.

Incidenti stradali, i dati Polstrada del 2018

Proprio oggi la Polstrada da diramato i dati degli incidenti stradali del 2018. In leggero aumento il numero dei sinistri, ma in deciso calo quello degli incidenti con esiti mortali rispetto a un anno fa e quello delle vittime della strada.

Secondo i dati della polizia stradale che fa il bilancio dell’anno appena trascorso, al 16 dicembre 2018 è stato registrato (senza i dati della polizia municipale), rispetto al 2017, un lieve aumento nel numero complessivo degli incidenti (71.880, +1,2%) e un calo di quello delle persone ferite (47.104, -0,6%).

Dall’altro ha espresso un’inversione di tendenza relativamente agli incidenti con conseguenze mortali, con un deciso decremento dei sinistri del 4,2% (1.439, meno 63) e una più modesta diminuzione delle vittime dell’1,2% (anche se tra i 1.618 deceduti – 20 in meno del 2017 – sono conteggiate le 43 vittime del crollo del ponte Morandi a Genova).

Un termine di confronto dell’andamento rappresentato è offerto da Istat che, nella stima preliminare dei primi sei mesi dell’anno 2018 (dati polizia di Stato, carabinieri e polizia municipale), ha rilevato, rispetto al primo semestre del 2017, un decremento degli incidenti stradali con lesioni a persone del 3%, una diminuzione del numero delle persone ferite del 3% ed una diminuzione delle vittime pari all’8%.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI