Covid ultime 24h
casi +17.012
deceduti +141
tamponi +124.686
terapie intensive +76

Maxi incidente lungo l’autostrada Catania-Messina: 3 morti. Tra le vittime un agente di polizia in servizio | VIDEO

Di TPI
Pubblicato il 15 Gen. 2019 alle 12:16 Aggiornato il 15 Gen. 2019 alle 12:16
0

Incidente lungo l’autostrada A18 Catania Messina all’altezza di Scaletta Zanclea. Il tremendo schianto è avvenuto nella mattinata di martedì 15 gennaio e il bilancio è di 3 morti e 5 feriti.

A dare la notizia è stata la polizia stradale di Messina: tra le vittime c’è infatti “un collega”, un agente in servizio che si trovava sul posto per effettuare i rilievi di un precedente incidente.

Si tratta di Angelo Spadaro, 55 anni. L’agente era arrivato sul posto insieme a un collega, rimasto ferito nel secondo – mortale – incidente e ricoverato in ospedale. La pattuglia della strada aveva raggiunto il luogo di un precedente incidente che aveva coinvolto un tir e un’auto e stava effettuando i rilievi.

All’improvviso, per cause ancora in fase di accertamento, i due agenti sono stati falciati da un tir nel corso di un tamponamento a catena che ha coinvolto quattro mezzi pesanti, un’altra auto e una moto.

Il bilancio finale è di 3 morti e 5 feriti, nessuno dei quali – a quanto si apprende – in pericolo di vita. Oltre al poliziotto le vittime sono un camionista e una donna che si trovava su una delle due autovetture rimaste coinvolte nell’incidente.

“Cordoglio e sentimenti di vicinanza” sono stati espressi dal sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo, al capo della polizia, Franco Gabrielli, dopo aver appreso la notizia della morte dell’agente della polizia stradale in servizio. “Ai parenti e alla grande famiglia della polizia giunga il commosso abbraccio delle donne e gli uomini della Difesa”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.