Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Il misterioso villino Liberty tra le vecchie foto di Roma

In una serie di scatti della Roma di inizio Novecento è comparso un villino in stile Liberty di cui nessuno studioso ha notizia

Di TPI
Pubblicato il 4 Ott. 2016 alle 17:50
0
Immagine di copertina

In mezzo a una serie di scatti del fotografo Giovan Battista Iacobelli risalenti al 1911 raffiguranti monumenti di Roma, è comparso un misterioso villino in stile Liberty che nessuno studioso è riuscito a identificare.

A rendere questa notizia particolarmente interessante è il fatto che a Roma lo stile Liberty non è mai stato particolarmente diffuso, e i pochi esempi presenti, a partire dal celebre Quartiere Coppedè, subiscono notevoli influenze eclettiche.

La scoperta di un villino in stile Liberty puro, di gusto parigino, a Roma avrebbe un valore artistico notevole. In realtà non vi sono elementi certi che questo scatto sia stato realizzato nella capitale, ma il fatto che tutte le altre foto della serie siano state fatte a Roma rappresenta un notevole indizio sul fatto che anche questo villino si sia trovato nella stessa città.

Lo scatto è stato diffuso da Andrea Dorliguzzo, curatore del sito Roma ieri oggi, specializzato in vecchie foto della capitale, che per risolvere il mistero si è rivolto ad Andrea Speziali, curatore del portale Italia Liberty ed esperto riguardo tale stile.

Speziali ha notato come l’edificio, che mostra nelle foto trovarsi in una zona in pendenza, sarebbe potuto essere sorto nella zona di viale Vaticano, una zona che nel 1911 era ai margini della città urbanizzata e in cui sorsero diversi villini con decorazioni non molto diverse da quelle che compaiono in alcune foto di Iacobelli, soprattutto le sfere. Nella zona, inoltre, sono avvenute molte demolizioni negli anni Quaranta per far spazio a nuovi edifici.

Nell’ambito di queste ipotesi di Speziali, il sito Rerum Romanarum ha indicato che il villino sarebbe potuto essere sorto nella zona di via di Porta Pertusa, nella zona sud di viale Vaticano.

Maria Paola Maino, degli Archivi delle Arti Applicate del XX Secolo, ha aggiunto che non è assolutamente da scartare la possibilità che a Roma siano sorti villini in stile Liberty puro all’inizio del Novecento, e che ci sono testimonianze dell’esistenza di uno di questi su lungotevere di fronte al ministero della Marina.

Il Liberty, noto anche come Art Nouveau, è uno stile artistico diffuso in tutta Europa all’inizio del Novecento. In Italia è stato molto diffuso in diverse città, ma non a Roma dove, come detto, ha avuto una diffusione limitata e spesso influenzata da altre tendenze artistiche.

LA FOTO

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.