Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Grasso dovrà restituire 82mila euro al Partito democratico

Immagine di copertina

Il senatore Grasso dovrà rendere al Pd le quote che i parlamentari democratici della scorsa legislatura si erano impegnati a versare ogni mese al partito

Il tribunale di Roma ha emesso un decreto ingiuntivo nei confronti del leader di Liberi e Uguali, Piero Grasso, che dovrà restituire 82mila euro al suo ex partito.

Il senatore Grasso dovrà rendere al Pd le quote che i parlamentari democratici della scorsa legislatura si erano impegnati a versare ogni mese al partito.

A confermarlo è il tesoriere del Pd, Francesco Bonifazi che a Repubblica ha detto: “Il mio unico commento è che le regole vanno rispettate, specie se si di decide di stare in una comunità”. “Su 63 richieste di decreto da noi avanzate il giudice ne ha emessi praticamente quasi tutti. Noi abbiamo preso l’impegno, durante l’approvazione del bilancio, di destinare tutti questi soldi a sostegno dei nostri lavoratori in cassa integrazione. Poi è chiaro che tra l’emissione del decreto e la percezione effettiva del denaro, ahimè, passerà del tempo”.

Secondo il regolamento interno del partito, ogni parlamentare deve versare 1.500 euro al mese.

A dicembre scorso lo stesso Bonifazi aveva inviato una lettera a Grasso. “Caro presidente, la preghiamo di saldare le sue pendenze con il Pd: 83.250 euro, entro il 15 dicembre”.

Grasso non è l’unico parlamentare Pd a non aver saldato i propri conti con il partito, ma circa 60 deputati e senatori sarebbero nella stessa situazione. I soldi serviranno per sostenere i lavoratori del Nazareno che si trovano in Cassa integrazione.

“Vi ricordate la brutta lunga polemica con il presidente Grasso sui soldi dovuti al PD? Oggi il Tribunale di Roma ha emesso il decreto ingiuntivo contro il presidente Grasso. Siamo stati costretti a vincere l’azione giudiziaria e sinceramente mi dispiace che si sia arrivati a tanto. Ma le regole valgono per tutti. Oppure non sono regole. E le regole vanno rispettate, sempre”, ha scritto sul suo profilo Facebook Bonifazi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI