Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Gli italiani non hanno capito

Immagine di copertina

Due "comici" hanno vinto le elezioni: Grillo e Berlusconi. Ora governano il populismo, le urla e le bugie. Il commento della Süddeutsche Zeitung

Gli italiani non hanno capito

In un duro editoriale il giornale di Monaco, storicamente legato al centrosinistra tedesco, attacca il clima politico italiano. Il semplice messaggio che gli elettori italiani hanno lanciato in questa tornata elettorale è: non abbiamo capito. L’opinionista Stefan Kornelius afferma che le elezioni hanno segnato una lezione particolarmente amara per tutti gli attori di questa crisi europea. Chi indugia, tergiversa o lascia le cose a metà, d’ora in poi verrà ignorato.

Da biasimare non sono gli italiani, secondo il giornale bavarese, ma il clima politico che promuove le mezze verità e innalza la satira a ragione di Stato. La vittoria dei due comici viene infatti letta più come una sconfitta degli “esperti”, tecnici o politici (come Monti e Bersani) “che indugiano, tergiversano e lasciano le cose a metà”.

Il ritorno di Berlusconi, inserito “nella categoria dei più grandi comebacks dai tempi di Lazzaro”, è stato inconcepibile e imprevedibile come le tecniche con cui il mago Houdini si liberava dalle catene. Il burocrate Mario Monti gli ha fatto addirittura un favore, salvando l’Italia dalla bancarotta e recuperando la fiducia dei mercati. “Senza la serietà affidabile di Monti, l’Italia come la conosciamo oggi non ci sarebbe più”, chiosa il Süddeutsche Zeitung.

Questo messaggio non è arrivato agli italiani”, attacca il commentatore. “Non sono i risparmiatori tedeschi che obbligano l’Italia a intraprendere un duro cammino, ma è lo stallo politico causato da Berlusconi ad aver causato la stagnazione e la fuga dei mercati”.

Mario Monti ha fatto un buon lavoro, ma non sa “vendersi”. “Nella sua nobiltà difensiva e quasi aristocratica” non è riuscito a far capire la verità. Ora governano il populismo, le urla e le bugie.

In linea con tutta la stampa tedesca, anche l’importante testata di Monaco schiaccia quindi i risultati delle elezioni in Italia sul voto di protesta contro l’Europa acceso dal populismo. Se gli anni scorsi sul palcoscenico greco sono state le forze radicali ad approfittare dalla crisi – conclude il quotidiano tedesco – oggi in Italia i protagonisti sono i populisti . L’editoriale chiude infine con un’analisi condivisa da tutti i media tedeschi: oggi per l’Italia non ci sono soluzioni facili. Al massimo nuove elezioni, che ancora una volta nessuno vincerà.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI