Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 10:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Quali sono le squadre del cuore di Giuseppe Conte e degli ex premier italiani

Immagine di copertina
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. AFP photo / Tiziana Fabi

La passione per per il calcio di Giuseppe Conte risale ai tempi dell'università, che il nuovo premier ha svolto all'università La Sapienza di Roma, dove si è laureato in giurisprudenza nel 1988

Del presidente del Consiglio Giuseppe Conte si sa molto. Una curiosità meno nota su di lui riguarda la sua fede calcistica: nonostante sia nato a Volturara Appula, un piccolo comune di poco più di 400 anime in provincia di Foggia, è un acceso tifoso della Roma.

La sua passione per i colori giallorossi risale ai tempi dell’università, che il nuovo premier ha svolto nella capitale, alla Sapienza, dove si è laureato in giurisprudenza nel 1988.

Una sua studentessa, intervistata dal quotidiano Il Tirreno, ha raccontato: “È tifoso romanista e a lezione ogni tanto gli scappa qualche battuta”.

L’ultimo premier tifoso della Roma era stato Massimo D’Alema, che stette a Palazzo Chigi dal 1998 al 2000.

Il predecessore di Conte, Paolo Gentiloni, è invece un grande tifoso della Juventus, come dimostrano alcuni post che ha pubblicato su Twitter.

Gli altri due premier della XVII legislatura, Matteo Renzi e Enrico Letta, erano rispettivamente della Fiorentina e del Milan.

Proprio la squadra rossonera era la stessa tifata anche da Mario Monti e Silvio Berlusconi.

Come dire, ciò che la politica divide, il calcio unisce.

Ma quali sono stati gli orientamenti calcistici degli ultimi presidenti del Consiglio? Ecco un elenco dal 1976 ad oggi:

Andreotti (1976 – 1979) Roma

Cossiga (1979 – 1980) Juventus

Forlani (1980 – 1981) Inter

Spadolini (1981 – 1982) nessuna fede calcistica

Fanfani (1982 – 1983) Arezzo

Craxi (1983 – 1987) Torino

Fanfani (1987) Arezzo

Goria (1987 – 1988) sconosciuta

De Mita (1988 – 1989) Avellino

Andreotti (1989 – 1992) Roma

Amato (1992 – 1993) Torino

Ciampi (1993 – 1994) Livorno

Berlusconi (1994 – 1995) Milan

Dini (1995 – 1996) Fiorentina

Prodi (1996 – 1998) Bologna

D’Alema (1998 – 2000) Roma

Amato (2000 – 2001) Torino

Berlusconi (2001 – 2006) Milan

Prodi (2006 – 2008) Bologna

Berlusconi (2008 – 2011) Milan

Monti (2011 – 2013) Milan

Letta (2013 – 2014) Milan

Renzi (2014 – 2016) Fiorentina

Gentiloni (2016 – 2018) Juventus

Conte (2018 – ?) Roma

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI