Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

L’ex “iena” Giarrusso (M5s) sbotta in diretta tv contro un operaio | VIDEO

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 1 Mar. 2019 alle 13:38 Aggiornato il 1 Mar. 2019 alle 13:40
0

Dal confronto allo scontro. Fino agli insulti. È accaduto durante l’ultima puntata della trasmissione Rai “Popolo Sovrano“.

Protagonista, in negativo, della lite l’ex “Iena”, ora esponente del Movimento 5 stelle, Dino Giarrusso, che non ha retto il confronto con il portavoce degli operai sardi di Euroallumina, Antonello Sirotto.

Così, dopo le diverse accuse lanciate al governo dall’operaio, Giarrusso è sbottato:”Vada al diavolo, io non parlo più con lei”.

“Lei è poco educato, ha parlato tre quarti d’ora e non ascolta. Magari dico sciocchezze, ma devo poter dire quello che penso” continua Giarrusso.

“La prima cosa che deve fare un lavoratore è tollerare, lei mi offende, chi non fa parlare il prossimo non ha rispetto”.

Solo a fine trasmissione, una volta spente le telecamere, i due si sono chiariti, tanto che Giarrusso – forse resosi conto dell’errore (di comunicazione, e non solo) commesso – ha postato sulla sua pagina Facebook la foto del “chiarimento”.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

“Dopo un’accesa discussione durante #popolosovrano stringo la mano all’operaio sardo Antonello Pirotto, e presto andrò a trovare lui e i suoi compagni di lotta nel Sulcis. Nessuno deve rimanere indietro, mai più”.

giarrusso contro operaio sardo

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.