Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:30
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Genova, consigliera comunale della Lega: “I migranti sono peggio delle bestie, datemi un fucile”

Immagine di copertina

Monica Viani, consigliera comunale leghista a Genova, si è lasciata andare a frasi di tenore razzista, condividendo come status su Whatsapp un’invettiva contro i migranti successivamente derubricata dalla protagonista a “uno sfogo con gli amici”.

“Li odio tutti, sono delle bestie, senza offese per gli animali che sono molto più civili e puliti”, ha scritto Viani in riferimento a migranti ed extracomunitari, per poi aggiungere: “Dicono che sono razzista, però datemi un fucile e mi calmo”.

Frasi che non sono certo passate inosservate e che hanno sollevato una bufera attorno alla consigliera leghista, con le opposizioni che invocano in coro le dimissioni e chiedono a Salvini di prendere le distanze.

Monica Viani è stata eletta nel municipio centro est di Genova, il cui presidente è il leghista Andrea Carratù.

“Un rappresentante delle istituzioni non può assolutamente permettersi di condividere determinati pensieri, sia pure su whatsapp o su Facebook, o al bar – hanno detto i consiglieri Andrea Massera, della lista Genova che osa, e Lorenzo Romanengo  del Pd – Chiediamo al presidente e al partito di Matteo Salvini di prendere le distanze da queste posizioni e affermazioni scellerate, che avvelenano il dibattito pubblico e politico, oltre che manifestano intolleranza e affermazioni decisamente preoccupanti”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI