Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Un uomo ha comprato un gelato in un bar di Palermo e ci ha trovato dentro un dito mozzato

Immagine di copertina
Un gelato

La falange apparteneva a un dipendente del locale "assunto" in nero

Un uomo ha comprato un gelato in un bar di Palermo e dentro ci ha trovato un dito mozzato. Il macabro ritrovamento, secondo quanto riportato dal Giornale di Sicilia, è avvenuto in un locale nella zona di Passo di Rigano.

Sfortunato protagonista un cittadino palermitano che dopo aver iniziato a mangiare il suo gelato, acquistato pochi istanti prima, ha avvertito la presenza della falange.

Inorridito e schifato l’uomo ha immediatamente chiamato i Carabinieri che una volta sul posto hanno interrogato proprietari e dipendenti del locale e scoperto che uno degli impiegati si era tranciato di netto una falange mentre lavorava nel laboratorio della pasticceria.

Nessuno però si era preoccupato di cercare il pezzo di dito saltato o segnalare il fatto dato che il dipendente era in nero.

Il proprietario del locale è stato quindi segnalato dai carabinieri alla magistratura per avere fatto lavorare in maniera del tutto illegale il suo dipendente. Ma non solo.

L’inchiesta è appena agli inizi. Al vaglio degli investigatori c’è la posizione di un altro impiegato, che sotto l’aspetto contributivo e previdenziale non avrebbe le carte in regola, ma almeno tutte le dita.

Poi c’è l’aspetto della sicurezza. Dentro il laboratorio del bar i carabinieri hanno svolto diversi accertamenti e alcuni macchinari e prese di corrente non sarebbero risultate in regola.

La segnalazione dei carabinieri è già arrivata in procura e nei prossimi giorni il dipendente senza un dito sarà sentito di nuovo dai carabinieri.

Da capire invece se il cliente protagonista del ritrovamento sporgerà denuncia contro il locale o meno.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI