Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Rubate le stelle di Natale per la raccolta benefica dell’Associazione Nazionale Tumori

Immagine di copertina
Le stelle di Natale rubate

I volontari dell'Associazione Nazionale Tumori avrebbero dovuto offrirle in piazza per ricavare soldi per la prevenzione e la ricerca

Furto a un’associazione benefica.

A Torre Santa Susanna è avvenuto un gesto ignobile, oltre che criminale. Nella sede dell’Ant, l’Associazione Nazionale Tumori sono state rubate le stelle di Natale e i panettoni che domenica 16 dicembre, sarebbero state offerte in piazza dai volontari per raccogliere i soldi per la ricerca e la prevenzione.

  • Leggi anche: “Gli alimenti della prevenzione tumorale”

    Paola Maria Chimenti, volontaria di Ant denuncia l’accaduto su Facebook: “Le nostre stelle Ant, prima e dopo il furto”, scrive postando le foto. “Domani dovevamo essere in piazza per offrire le stelle e ricavato avrebbe contribuito ad aiutare i malati di tumore e per le visite gratuite nel nostro Paese. È stata rubata la possibilità a ognuno di noi di usufruire di una visita gratuita per opera di qualcuno senza cuore”.

La notizia è diventata subito virale. “Noi continueremo a fare volontariato perché facciamo tutto con il cuore. Oggi ci avete solo data tanta amarezza ma proprio tanta”. L’evento in piazza è stato annullato.

Perché rubare delle stelle di Natale utili alla ricerca per la salute di tutti?

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI