Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Gay, Forza Nuova contro il sindaco Pizzarotti: “La tua è omofollia”

Immagine di copertina

A fine 2018 il primo cittadino ha sottoscritto quattro atti di riconoscimento di bambini nati all'interno di coppie omogenitoriali

“Mamma e papà, il resto è omofollia”: è questo il testo riportato sullo striscione firmato da Forza Nuova e appeso nella notte tra il 2 e il 3 gennaio 2019 sotto casa del sindaco di Parma, Federico Pizzarotti.

Il messaggio è una critica ben poco velata agli ultimi provvedimenti presi dal primo cittadino, che il 21 dicembre ha sottoscritto quattro atti di riconoscimento di bambini nati all’interno di coppie omogenitoriali.

Nel farlo, il sindaco affermato che “Parma è la città dei diritti”.

“Chiamano ‘omofollia’ i diritti di quattro bambini ai quali ho sottoscritto l’atto di riconoscimento di genitori dello stesso sesso”, ha scritto su Facebook Pizzarotti, commentando il testo dello striscione di Forza Nuova.

“Il diritto, cioè, di quattro bambini a vedersi riconoscere per legge gli stessi diritti di ogni altro bambino di questo mondo. Forza Nuova di ‘forte’ ha solo il nome, per il resto è debole nei contenuti e composta da xenofobi. Non può nulla contro Parma, perché la nostra era, è e resterà la città dei diritti”.

Contro il provvedimento del sindaco si era espresso anche il vescovo di Parma, Enrico Solmi: “Due uomini e due donne che vivono assieme come marito e moglie non sono famiglia, anche se mettono al mondo dei figli, direttamente o indirettamente. Anche se viene ratificata da una legge o in qualche comune di Italia questa non è famiglia. Vivere sotto lo stesso tetto non basta per essere una famiglia”.

FN e Pizzarotti – Non è la prima volta che Forza Nuova e il sindaco di Parma si scontrano sulla gestione del Comune.

Il consiglio comunale alcuni mesi prima aveva approvato un documento in cui si affermava che le associazioni intenzionate ad usufruire di immobili comunali, ad utilizzare un’area pubblica per una manifestazione, quando presentano agli uffici del municipio la richiesta devono firmare un documento in cui affermano di riconoscersi nella democrazia costituzionale, di ripudiare il fascismo e la xenofobia e di non propugnare la violenza come forma di lotta  politica.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI