Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Federica, uccisa a 16 anni da un cocktail sbagliato: la polizia sequestra bottiglie e bicchieri in due bar di Roma

Immagine di copertina

Federica aveva 16 anni. Sabato 12 gennaio era con alcuni amici in giro per alcuni bar quando è crollata a terra, all’improvviso. Un’ora dopo è deceduta all’ospedale Vannini, dove era stata trasportata d’urgenza, a causa di uno shock anafilattico.

Era allergica al lattosio e uno dei due cocktail che ha bevuto quella sera, come raccontato dagli amici, l’ha uccisa. Per questo le forze dell’ordine stanno indagando per il reato di omicidio colposo: fondamentale per l’esito delle indagini le analisi che saranno effettuate su bottiglie e bicchieri presenti nei due locali dove Federica ha trascorso il sabato sera.

Le indagini sulla morte di Federica Stiffi: gli ultimi aggiornamenti

La chiave è capire quale sostanza abbia provocato la reazione allergica che ha ucciso Federica in poco più di un’ora: secondo quanto raccontato dalle amiche, in entrambi i bar la giovane ha ordinato due cocktail e “ha chiesto ai due baristi se la bevanda contesse lattosio”. Le risposte sono state identiche: “Solo latte di cocco”.

Le indagini puntano, in queste ore, a capire se da parte dei baristi ci sia stata una drammatica leggerezza nel fornire rassicurazioni alla giovane oppure se la colpa è da rintracciare sulle bottiglie e su eventuali etichette degli ingredienti sbagliate.

L’esame cruciale resta, però, quello autoptico. I magistrati hanno incaricato un medico legale de La Sapienza per accertare le cause della morte improvvisa mentre i due baristi dei due locali sono stati iscritti nel registro degli indagati. “Al momento è un atto dovuto”, spiegano gli inquirenti.

Federica Stiffi, morta a 16 anni dopo un drink

Federica Stiffi aveva 16 anni. Promettente giocatrice di beach volley, frequentava il liceo Scientifico Francesco D’Assisi, nel quartiere romano di Centocelle. Ed è proprio a Centocelle che, sabato sera, ha accusato il malore che l’ha uccisa.

I due bar in cui era andata a trascorrere la serata con alcuni amici sono entrambi nel cuore del quartiere, piazza dei Mirti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI