Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Sardegna, il candidato del M5s Desogus: “Di Maio non ci ha messo la faccia, non voleva competere con Salvini”

Di Laura Melissari
Pubblicato il 25 Feb. 2019 alle 19:28 Aggiornato il 25 Feb. 2019 alle 19:32
0
Immagine di copertina

Dure le parole del candidato del Movimento Cinque Stelle in Sardegna, Francesco Desogus, contro il leader del suo partito.

Il bibliotecario ha raccontato in un’intervista all’Huffington Post di averci creduto fin dall’inizio, a differenza di Luigi Di Maio, che ha “preferito non competere con Salvini”. I risultati elettorali danno Desogus all’11 per cento, una debacle se confrontata con il 42 per cento del M5s in Sardegna alle politiche del 2018.

Il candidato grillino sperava di raggiungere almeno il 20 per cento, spiega ancora al quotidiano diretto da Lucia Annunziata.

“Di Maio ha fatto un ragionamento. Ha capito che per le amministrative non siamo attrezzati, che una lista sola non può vincere contro tutte le altre”, ha detto Desogus.

All’interno del Movimento 5 Stelle è acceso il dibattito sulla riorganizzazione interna in tema di elezioni amministrative.

Di Maio, a differenza di quanto ha fatto in Abruzzo con Sara Marcozzi, non ha puntato molto sulla Sardegna, non presenziando ai comizi e non spingendo sul candidato Desogus. “Eravamo convinti di perdere sin dall’inizio, sapevamo che era una partita difficile, quindi metterci la faccia e mettersi a competere con Salvni non era utile. Sarebbe sembrata una gara a due e Di Maio sarebbe andato a perdere, dopo l’Abruzzo ha capito che non poteva permetterselo e quindi ha annullato l’appuntamento in Sardegna”, ha raccontato il grillino.

La strategia di Di Maio è stata opposta a quella di Salvini, che già da settimane si è speso moltissimo per il suo candidato Christian Solinas.

Desogus ha raccontato di essersi mosso da solo, con il suo staff, ma ha giudicato positivo il fatto che per la prima volta nella storia il M5s entra in consiglio regionale.

E alla domanda: “Ha sentito Di Maio? Vi siete scambiati qualche sms?”, Desogus ha risposto: “Non ancora, lo sentirò stasera, credo”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.