Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

All’aeroporto di Napoli nasce il primo capsule hotel d’Italia

Quarantadue cabine grandi circa 4 metri quadrati fungeranno da moduli abitativi e saranno collocate all'interno dell'aeroporto di Capodichino a Napoli per i viaggiatori

Di TPI
Pubblicato il 30 Dic. 2016 alle 16:25
0
Immagine di copertina

Rapido, intelligente ed economico: questa è la formula che sta alla base del progetto del team campano che ha lanciato BenBo, ovvero il primo capsule hotel d’Italia. Quarantadue cabine ampie circa 4 metri quadrati che fungeranno da moduli abitativi e saranno collocati all’interno dell’aeroporto di Capodichino a Napoli. 

L’idea è quella di offrire delle cabine autonome nelle quali i viaggiatori potranno scegliere di riposare poche ore o tutta la notte: i prezzi partono dagli 8 euro per la prima ora, 7 euro dalla seconda ora in poi, 25 euro le nove ore notturne. 

Il cliente potrà prenotare la sua capsula utilizzando i dati personali e quelli della carta di credito. Dopo ogni check-out, inizia la procedura di pulizia e cambio biancheria, l’abitacolo è costantemente sanificato, l’aria è mantenuta fresca e pulita attraverso un sistema automatico di diffusione. Tra i vantaggi il fast track già incluso nell’offerta che consente di evitare le file al check-in.

L’hotel dovrebbe aprire le sue porte il 13 gennaio del 2017 nella palazzina antistante il parcheggio dell’aeroporto, accanto al Terminal 1, a pochi metri dall’ingresso.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.