Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 10:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Di Battista vuole fare il falegname, il maestro: “È bravo a imparare l’arte del legno. Ecco a cosa gli servirà”

Immagine di copertina

“Alessandro Di Battista studia falegnameria da noi da una settimana, anche se ha lasciato, per ora il lavoro che stava facendo, una scatola con incastri a coda di rondine, a metà: aveva per altri impegni”. A parlare è Giacomo Malaspina, falegname di Viterbo che insegnerà l’arte del legno a Alessandro Di Battista.

>Di Maio rompe il silenzio: “Di Battista? Ha problemi personali, lo lasciamo un po’ in pace”

Malaspina è stato ospite del programma Un Giorno da Pecora su Rai Radio1. L’artigiano ha spiegato come si sta comportando l’alunno che tanto fa discutere.

“Mi ha detto ‘sono venuto per impadronirmi di alcune tecniche che potrebbero servirmi nel mio viaggio in India’. Probabilmente si vuole avvicinare al mondo dei più umili, degli artigiani, per avere una prima moneta di scambio, perché lui è interessato al dialogo, e in questo modo potrebbe avere un primo approccio con loro, alla pari, senza esser aggressivo”: così Malaspina racconta il primo incontro con Di Battista.

Il falegname racconta il Di Battista allievo come “una persona che ascolta, e che dice spesso ‘giusto, giusto’ quando ti ascolta. Di solito, nella mia esperienza, ciò significa che lo studente non ha capito nulla. Invece lui, dopo una spiegazione, fa esattamente quello che gli hai detto”.

Poi Malaspina spiega la routine quotidiana: “Secondo me è portato per la falegnameria, fa progressi velocemente. Come voto gli do 7.5, perché non ha ancora finito il lavoro. Sta imparando a scolpire a mano, con scalpelli e seghe, e con le macchine. Ed è svelto nell’apprendere: ha riconosciuto subito la differenza tra una pialla a filo ed una spessore, due cose molto tecniche”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI