Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Catania, taglia la gola a un 14enne durante una festa di compleanno: arrestato l’aggressore

La vittima, colpita al collo, è salva per miracolo

Di Marco Nepi
Pubblicato il 4 Mar. 2019 alle 12:17 Aggiornato il 6 Mar. 2019 alle 12:02
0
Immagine di copertina

Aveva invitato un gruppo di amici a casa per festeggiare il suo ventesimo compleanno. Ma la serata, organizzata a Vizzini, nell’entroterra siciliano, si è trasformata in un festino a base di droga e alcool con un tragico epilogo. Il festeggiato ha tagliato la gola a uno degli invitati, un ragazzo di quattordici anni, vivo per miracolo. L’aggressore, con precedenti penali, è andato in cucina, ha preso un coltello, ha afferrato l’amico per i capelli e ha sferrato il colpo.

Il ventenne ha cercato di fuggire e di nascondersi da una conoscente ma è stato arrestato.

È stato uno degli ospiti, esterrefatto, a telefonare ai carabinieri. L’intervento del 188 è stato provvidenziale: l’ambulanza ha soccorso il ragazzo e l’ha trasportato presso l’Ospedale di Lentini, in provincia di Siracusa, dove i medici hanno dovuto richiudere la ferita. Sono serviti quaranta punti di sutura e per il quattordicenne ora la prognosi dei medici è di trenta giorni, senza complicazioni.

La certezza dei dottori è una: bastava solo un millimetro in più e il ragazzo non ce l’avrebbe fatta.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.