Il Capodanno “social” di Salvini, Grillo e della strana coppia Di Maio e Di Battista

Di TPI
Pubblicato il 31 Dic. 2018 alle 09:30 Aggiornato il 31 Dic. 2018 alle 10:34
0
Immagine di copertina

Matteo Salvini. Beppe Grillo. La “strana coppia” formata da Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista. Per la prima volta il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, non sarà il solo a salutare l’anno che si chiude con il “discorso agli italiani”.

Tutti i leader del governo Lega-Movimento 5 stelle, chi con ruoli di governo, chi da guru e chi, ancora, da figliol prodigo hanno infatti dato appuntamento sui rispettivi canali social ai propri elettori per un messaggio di fine anno.

Matteo Salvini ha comunicato che seguirà, “per il secondo anno consecutivo”, il discorso di fine anno del presidente della Repubblica. Dopo anni di boicottaggio – nel 2015 disse che avrebbe preferito guardare il cartone animato ‘Masha e orso’ con la figlia – il leader leghista prosegue nel segno avviato a fine anno scorso, quando per la prima volta annunciò che avrebbe ascoltato le parole di Sergio Mattarella. 

Atteso un suo commento istituzionale al discorso del capo dello Stato. Dopodiché il vice premier si collegherà in diretta Facebook per fare gli “auguri” ai suoi sostenitori, spiegano dal suo staff. Ma il suo intervento, si precisa, non avrà il senso del ‘contro-discorso’ assunto negli anni scorsi, quando arrivò a usare toni anche molto duri nei confronti di Giorgio Napolitano

Dall’altra parte (del governo) sarà Capodanno con il Movimento 5 stelle: mentre il garante dei 5 stelle, Beppe Grillo, concluderà l’anno, come sua tradizione, con il contro-discorso via blog – contemporaneamente al messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella – Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista faranno i loro auguri via social il giorno dopo. 

I due pentastellati, in partenza per un luogo ‘top secret’ ma non lontano da Roma, pubblicheranno infatti un video su Facebook nella giornata del 1 gennaio 2019 per augurare buon anno ma anche per mandare un messaggio politico ai loro elettori alla luce del loro faccia a faccia. 

Un confronto a due che serve a mettere sul tavolo analisi di governo e prospettive strategiche future in vista anche delle Europee di fine maggio e di un eventuale coinvolgimento dell’ex deputato M5s. Di Battista però, assicurano alcuni autorevoli esponenti 5 stelle, non sarebbe interessato ad avere incarichi di governo.

Capodanno, il discorso di Beppe Grillo

“Vi auguro un felice ultimo dell’anno fatto di ottimi propositi per l’anno che verrà, e vi ricordo l’appuntamento domani sera in diretta Facebook per il mio discorso di fine anno”. Lo annuncia Beppe Grillo, che autoironicamente si firma “L’Elevato”, dal suo blog personale. “Pensate, sono passati 20 anni dal mio primo ‘Discorso all’umanita”. Belin come passa il tempo per voi mortali!”, è la battuta finale del cofondatore, e Garante, M5s.

> Capodanno 2019: cosa succede il 1 gennaio in Italia

DISCORSO DEL PRESIDENTE – Il 31 dicembre di ogni anno, alle ore 20.30, viene trasmesso in radio e tv a reti unificate e in diretta proprio dal Quirinale, il discorso del capo di Stato. Con una durata di circa 15-20 minuti, il presidente della Repubblica fornisce al popolo italiano una sorta di resoconto e consuntivo sulla situazione politica e sociale del Paese, parlando sia dei traguardi raggiunti nell’arco dell’anno solare ormai al tramonto che di quelli da raggiungere nel corso dell’anno successivo.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.