Covid ultime 24h
casi +22.930
deceduti +630
tamponi +148.945
terapie intensive +9

La canzone di Natale dei ragazzi di Progetto Giovani

Progetto Giovani si occupa a Milano di sostenere i pazienti oncologici adolescenti e ha realizzato un video i cui protagonisti sono proprio i suoi ragazzi

Di TPI
Pubblicato il 23 Dic. 2016 alle 09:16
0
Immagine di copertina

Il Progetto Giovani della Pediatria Oncologica della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano è un’iniziativa nata nel 2011 con l’obiettivo di sostenere i pazienti oncologici adolescenti facendo in modo che la vita in ospedale non sia incentrata unicamente sulla malattia ma diventi il più possibile simile a quella degli altri ragazzi, in una parola, normale, con spazi e progetti dedicati.

Quest’anno gli adolescenti del Progetto Giovani ha scritto una canzone e realizzato un video che condividiamo volentieri con i lettori di TPI, insieme al testo

PALLE DI NATALE (SMILE! IT’S CHRISTMAS DAY) 

Natale ha senso se tu sei con me

la festa è pronta e sai che c’è

che non mi perdo neanche un attimo

se siamo qui e non è un film

niente può dividerci

E’ un’occasione per rinascere

qualcosa che ti cambierà

e questa voglia di sorridere

che non mi passa, è un sogno in tasca

è l’universo in una stanza 

In spite of everything it’s Christmas Day

(a very Merry Christmas)

my heart is full of joy and wishes

(all I want for you)

is happiness

and the little things that make you laugh

all I want for Christmas is your smile!

Natale insieme con chi resterà

accanto a me, nell’anima

la nostra stella che ci illumina

sarai tu la mia risposta, ricomincio con più forza

In spite of everything it’s Christmas Day

(a very Merry Christmas)

my heart is full of joy and wishes

(all I want for you)

is happiness

and the little things that make you laugh

all I want for Christmas is your smile!

“Il ragazzo della stanza 13 pensa

Che le feste sono vicine e sua madre riempire la dispensa

E riflette sul regalo che già si trova davanti

Chiuso com’è nella scatola dei desideranti.

Vorrebbe la normalità di ogni anno, la consuetudine

Ma si tratta di un giudice che condanna all’abitudine

La vera norma è la forma che diamo noi, nessuno dorma d’ora in poi,

perché partono le musiche.

Passami il tubo della flebo per fare gli addobbi,

le lucine non servono bastano i tuoi occhi

che illuminati di speranze illuminano le stanze

e nei globuli bianchi vedono la neve a fiocchi.

Dunque il ragazzo scarta il nastro di cerotti e bende

Altrimenti poi il Natale chi ce lo difende!

Dentro la scatola un biglietto che invita a recarsi dagli amici in sala

d’affetto e infine lascia detto:

‘Ci vediamo in pediatria e condividiamo la magia’

Firmato l’Istituto del Natale, speciale”

In spite of everything it’s Christmas Day

(a very Merry Christmas)

my heart is full of joy and wishes

In spite of everything it’s Christmas Day

(a very merry Christmas)

my heart is full of joy and wishes

(all I want for you)

is happiness

and the little things that make you laugh

all I want is Christmas… and Christmas is your smile!

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.