Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 14:42
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Barbie ha preso posizione sui diritti gay pubblicando questa una foto su Instagram

Immagine di copertina
Credit: Instagram

L'azienda produttrice della Barbie, la Mattel, da diversi anni promuove diritti e pari opportunità attraverso campagne pubblicitari e giocattoli

La campagna a favore dei diritti gay potrebbe aver trovato una nuova testimonial di alto profilo: la bambola Barbie.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

L’inatteso sostegno è arrivato tramite un post pubblicato sull’account Instagram ufficiale del giocattolo: nella foto si vedono una Barbie e un’altra bambola con le sembianze della fashion blogger Aimee Song che indossano delle magliette con la scritta “Love Wins”.

Un post condiviso da Barbie® (@barbiestyle) in data:

Le magliette sono una riproduzione di quelle realizzate da Aimee Song in occasione del Pride Month dello scorso giugno, in cui si è celebrato l’orgoglio Lgbtq.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il post è stato accolto in maniera molto positiva dagli utenti di Instagram. Molte persone hanno applaudito alla scelta di prendere una posizione precisa e netta su una questione ancora controversa per tanti.

L’azienda produttrice della Barbie, la Mattel, da diversi anni promuove diritti e pari opportunità attraverso campagne pubblicitari e giocattoli.

Pochi mesi fa è stata messa sul mercato la collana di bambole chiamata “Sheroes”, dedicata a tutte quelle donne che, rompendo schemi e pregiudizi, rappresentano un modello positivo per le bambine.

Tra le bambole della collana “Sheroes” c’è anche quella dedicata alla schermitrice statunitense Ibtihaj Muhammad, la prima Barbie a indossare un hijab.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI