Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

“Papà mi fa violentare da altri uomini per soldi”: bambina di 7 anni va a scuola con un succhiotto sul collo e i tacchi a spillo

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 27 Feb. 2019 alle 20:24 Aggiornato il 6 Mar. 2019 alle 11:59
0
Immagine di copertina
L'indagato è stato posto agli arresti domiciliari

Una bambina di 7 anni è andata a scuola truccata, con i tacchi a spillo e la biancheria macchiata di sangue. Secondo la ricostruzione dei giudici di Albuquerque, in New Mexico, il padre della bambina avrebbe lasciato che alcuni uomini la molestassero per soldi.

Il padre ha respinto le accuse di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, abuso di minori, e traffico di esseri umani del pubblico ministero Collin Brennan.

La bambina aveva inoltre un succhiotto sul collo. “Ora ci saranno diversi testimoni che hanno visto come la bambina ha avuto un succhiotto. Stiamo parlando di un caso in cui una bambina di 7 anni si è presentata a scuola con i tacchi a spillo e il trucco”, ha detto il giudice Brennan, citato dall’emittente locale KRQUE.

“Le prove mostrano non solo che il padre le ha permesso di presentarsi a scuola così, ma anche e soprattutto che l’ha usata per ricevere soldi e droghe”, ha detto ancora il giudice.

Gli avvocati della difesa sostengono l’innocenza del padre.

Stewart, 38 anni, ha negato di aver costretto la figlia a sopportare anni di abusi sessuali per mano di altre persone. Secondo il suo avvocato, Stephanie Gulley, i tre campioni di DNA trovati su un paio

Terribili le parole della vittima: “Continuo a dire che non voglio farlo, ma lui … mi costringe a farlo”, ha detto.

Anche la madre della bambina, Teri Sanchez, è stata arrestata a maggio 2018 per le stesse accuse nei confronti della bambina.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.