Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

“Sei una befana”: maestre insultano e picchiano la bimba down di 4 anni

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 1 Feb. 2019 alle 12:35 Aggiornato il 1 Feb. 2019 alle 12:45
0
Immagine di copertina

Maltrattamento di minori, e in particolare di una bambina con la sindrome di down di soli quattro anni.

Le colpevoli sono due maestre di una scuola materna in provincia di Parma. Anna Pierina Smaldone e Giuseppa Genovese sono state condannate in primo grado per maltrattamenti su undici alunni. Ad incastrarle, le immagini delle telecamere nascoste.

“Bad Teachers” è il nome dell’inchiesta condotta dai carabinieri, partita dopo la denuncia di una mamma. I bambini avevano dai 3 ai 5 anni. Tra i casi più gravi, quello di una piccola disabile definita più volte dalle insegnanti come “befana”.

Vessata, maltrattata, insultata e picchiata dalle sue stesse maestre d’asilo. Le due donne sono state rispettivamente condannate a passare tre anni e quattro mesi e a due anni e mezzo in carcere per maltrattamenti su minori.

Questa pena è stata decisa dopo la sentenza di primo grado, che ha anche stabilito anche risarcimenti equivalenti a 126mila euro.

Il filmato mostra diversi momenti in cui le voci delle insegnanti si fanno alterate, e in cui urlano ai bambini per rimproverarli. Vengono inquadrate anche scene in cui le maestre afferrano i bambini e li trascinano fuori dalla stanza, o in cui danno loro dei colpetti sulla testa. Diversi i momenti in cui la rabbia si scagliava sulla bambina down.

Insulti, percosse, schiaffi, spintoni e oggetti scagliati a terra e contro le giovani vittime. Un incubo che i bambini non dimenticheranno mai.

Leggi anche: “La maestra fa sputare al compagno i suoi alunni come “tecnica educativa”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.