Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

“Ciao principessa”, il saluto della mamma di Aurora, morta a 8 anni per un tumore al cervello

Immagine di copertina
Credits: Team for children/Facebook

Lottava da 3 anni contro un neuroblastoma. Prima le terapie, poi il miglioramento, infine la crisi negli ultimi giorni. L'addio della madre e della onlus che l'ha seguita all'ospedale di Padova, Team for children

Ha lottato con tutte le sue forze Aurora, 8 anni, originaria di Chioggia, che da 3 anni combatteva contro un neuroblastoma, una forma aggressiva che colpisce prevalentemente neonati e bambini sotto i 10 anni. Ma martedì 30 ottobre 2018, all’ospedale di Padova dov’era ricoverata, la piccola non ce l’ha fatta, e la madre e gli operatori le hanno voluto dire addio con un commovente post su Facebook.

La malattia – Nel 2015 Aurora aveva avuto una leggera febbre, con un dolore persistente all’addome, così aveva iniziato la trafila di analisi per arrivare alla terribile diagnosi.

La bambina è stata quindi sottoposta a tutte le terapie necessarie, seguita dal personale del reparto di Oncoematologia pediatrica di Padova e dai volontari della onlus Team for children.

Le cure avevano funzionato, il tumore si era fermato ed era anche regredito. Poi negli ultimi tre mesi la malattia è tornata, e Aurora ha seguito nuove terapie in day hospital.

Fino a metà ottobre, quando le sue condizioni sono peggiorate, e si è reso necessario un nuovo ricovero.

L’addio – La piccola aveva stretto una forte amicizia con i volontari di Team for children. la fondatrice e presidente Chiara Girello Azzena ha condiviso sui social il suo saluto alla piccola, e l’abbraccio virtuale alla madre.

“Siamo tutti distrutti, oggi è una giornata molto triste e non ci sono parole giuste da usare. Aurora era una bimba speciale, sveglia, di quelle che ti entrano nel cuore, e la sua mamma una donna dolcissima, che le è stata sempre accanto nonostante abbia anche un altro figlio piccolo”.

“Lunedì – si legge nel post – ho compreso subito che la situazione era molto grave e sono andata a trovarla per salutarla e per portarle in dono un angelo. Quella seraho pregato per lei e le ho dedicato una preghiera speciale. Fino all’ultimo ho sperato in un miracolo, ma purtroppo non è avvenuto. Di fronte a queste situazioni, non ci sono spiegazioni”.

La mamma, che ha combattuto in questi lunghi anni insieme alla figlia, ha pubblicato su Facebook una foto di Aurora sorridente, e il suo dolce saluto: “Ciao principessa”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI