Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Arrestato un presunto militante dell’Isis a Bari

Immagine di copertina

La polizia italiana ha fermato un uomo iracheno di 45 anni, sospettato di aver fatto entrare in Europa 11 presunti combattenti del sedicente Stato islamico

È stato arrestato a Bari, in Puglia, un presunto affiliato dell’Isis che avrebbe aiutato a far entrare in Europa 11 militanti stranieri del sedicente Stato islamico. Gli 11 militanti si sarebbero poi spostati in Francia, Belgio e altri paesi europei.

Secondo le forze speciali della polizia, l’uomo risponderebbe al nome di Majid Muhamad e avrebbe 45 anni. Muhamad avrebbe ottenuto alcuni passaporti falsi per lasciare entrare in Italia gli 11 presunti militanti nei mesi tra marzo e settembre del 2015.

La polizia ha anche aggiunto che Muhamad, che era stato liberato nel 2014 dopo aver trascorso dieci anni in prigione con le accuse di terrorismo internazionale, avrebbe anche trovato un alloggio temporaneo per i presunti militanti che provenivano da Egitto, Pakistan, Iran, Marocco e Turchia.

Secondo quanto dichiarato dalla polizia, l’uomo sarebbe collegato a un imam che ha vissuto nel quartiere di Molenbeek a Bruxelles, ma non è stato confermato se ci sia qualche collegamento con gli attacchi di Parigi.

L’Italia ha aumentato i controlli sui presunti militanti dell’Isis in seguito agli attacchi di venerdì 13 novembre: negli ultimi giorni la polizia italiana ha infatti espulso quattro marocchini sospettati di aver promosso le idee jihadiste e arrestato quattro kosovari, sospettati di far parte di una cellula jihadista.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI