Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » News

Esplosione a Parigi, il web sostiene una raccolta fondi per aiutare Angela Grignano

Immagine di copertina

La ragazza è stata gravemente ferita durante l'incidente

“Aiutiamo Angela a ballare di nuovo”. È questo l’hashtag che accompagna la raccolta fondi avviata per aiutare Angela Grignano, la ragazza italiana ferita a Parigi a causa di un’esplosione in una panetteria (una fuga di gas) il 12 gennaio 2019. L’iniziativa, lanciata dal fratello su GoFundMe, è stata subito accolta positivamente dal web. “Angela avrà bisogno di tante cure e la sua ripresa richiederà mesi di lavoro, fisioterapia e risorse. Vi chiediamo di aiutare come meglio potete, ogni tipo di donazione farà la differenza!” si legge sul sito di crowdfunding.

Il denaro servirà non solo ad aiutare la 24enne di Trapani, ma anche a sostenere la famiglia e la necessità di restare in Francia per poter stare accanto alla giovane. Sono già stati raccolti più di 15mila euro.

Chi è Angela Grignano

Angela Grignano è una ragazza siciliana che vive a Parigi da novembre 2018. Il suo obiettivo è imparare il francese e insegnare a ballare ai più piccoli, e per mantenersi gli studi lavora come cameriera all’Hotel Ibis dopo aver studiato per tre anni scenografia all’Università La Sapienza di Roma.

Al momento dell’esplosione della panetteria, secondo quanto si è appreso, la giovane era in albergo. Le sue condizioni, fin dal principio, non sono state buone: è rimasta ferita alla mano e alla gamba ed è stata operata (qui gli ultimi aggiornamenti sulle sue condizioni).

Sui social sono tantissimi i messaggi di sostegno ad Angela: “Chi ti ama sta pregando per te”, scrive un’amica. “Forza Guerriera. Ti voglio bene”. E ancora: “Forza Angela, ce la puoi fare”.

I familiari sono stati contattati dalle autorità consolari di Parigi che si sono messe a disposizione dei parenti e delle persone coinvolte nell’esplosione.

Sarebbero stati coinvolti altri tre italiani nell’incidente: tra questi i giornalisti Valerio Orsolini della Rai e Francesca Aglieri Rinella dell’agenzia Italpress, in vacanza a Parigi. Entrambi sono rimasti solo leggermente feriti.

LEGGI ANCHE: “Su Parigi ho fiducia e speranza”: il messaggio dell’italiana ferita nell’esplosione
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Supermercati e negozi aperti o chiusi oggi 7 dicembre 2022 (Sant’Ambrogio) a Milano: info e orari
Cronaca / Spunta un chiodo nel piatto dei bambini, sospesa la mensa in tutte le scuole di Monterotondo: “Atto criminale”
Cronaca / Frana Ischia, trovato il corpo della 12esima vittima: era l’ultima dispersa
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Supermercati e negozi aperti o chiusi oggi 7 dicembre 2022 (Sant’Ambrogio) a Milano: info e orari
Cronaca / Spunta un chiodo nel piatto dei bambini, sospesa la mensa in tutte le scuole di Monterotondo: “Atto criminale”
Cronaca / Frana Ischia, trovato il corpo della 12esima vittima: era l’ultima dispersa
Cronaca / Cyber Eagle 2022: nasce il primo meccanismo di difesa contro gli attacchi informatici dell’Aeronautica Militare
Cronaca / Brescia, dipendente comunale sollevata dall’incarico perché lesbica: il Comune dovrà risarcirla
Cronaca / Stupro di gruppo a Siena, il calciatore Manolo Portanova condannato a sei anni
Cronaca / Sacerdote trasmette la messa su Facebook, Meta gliela censura: “Viola i diritti d’autore dei Mondiali in Qatar”
Cronaca / Reddito di cittadinanza: ecco cosa cambia dal 2023 e chi non lo riceverà più
Cronaca / La figlia di Toto Cuffaro entra in magistratura: “Oggi è un giorno speciale per me”
Cronaca / Palermo, partorisce in auto sotto gli occhi dei suoi tre figli