Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

In Abruzzo c’è l’Ostello più alto di tutta Europa

Immagine di copertina
L'ostello Lo Zio a Campo Imperatore

Sorge a 2115 metri d'altitudine, alle pendici del Gran Sasso. Un progetto ambizioso di due giovani aquilani

2.115 metri sul livello del mare. È questa l’altitudine dell’Ostello più alto d’Europa, che si trova in Abruzzo, alle pendici del Gran Sasso.

Qui, dove non è raro che le temperature in inverno sfiorino i -20°, qualcuno ha deciso di scommettere sull’ospitalità, un’ospitalità accessibile a tutti.

Non un hotel di lusso, non un albergo per pochi ospiti ma un ostello con vocazione europea che punta ad attrarre giovani, escursionisti di tutte le età e famiglie.

L’Ostello Campo Imperatore Lo Zio è nella vecchia struttura della funivia del Gran Sasso, dismessa nel 1988 e sostituita dall’attuale impianto che collega l’uscita autostradale di Assergi a Campo Imperatore e all’ostello.

Una trasformazione intelligente di un edificio abbandonato da anni. La struttura, completamente restaurata e con impianti di ultima generazione, ha al suo interno 11 stanze per un totale di 24 posti letto, una locanda, un museo, un bar e diverse aree relax.

Un luogo unico in tutta Europa, all’ombra dei 2.912 metri della cima più alta del Gran Sasso. Ogni stagione è buona per un soggiorno qui. In inverno si può uscire dall’ostello con gli sci ai piedi e scendere per le piste del comprensorio sciistico; in estate bastano un paio di scarponi ai piedi e si è pronti a percorrere i diversi itinerari escursionistici che offre Campo Imperatore.

Il progetto è stato realizzato da due fratelli aquilani, Daniele ed Andrea, di 33 e 36 anni, che hanno deciso di investire e offrire una bella occasione di sviluppo e lavoro in un territorio complesso, che negli ultimi anni ha subito la perdita di tante piccole e medie imprese e dove sono migliaia i posti di lavoro andati in fumo.

Un progetto ambizioso, quello di Daniele e Andrea, che già nei primi giorni di apertura, ha segnato il tutto esaurito. L’Ostello è aperto da poco più di un mese, dal 25 aprile di quest’anno, e sarà aperto 12 mesi all’anno.

Per raggiungerlo si può prendere la funivia da Fonte Cerreto a Campo Imperatore o, nei mesi estivi, percorrere in macchina la strada panoramica della piana di Campo Imperatore.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI