Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:05
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Cos’è l’Immacolata Concezione

Immagine di copertina

L’Immacolata Concezione è un dogma cattolico che corrisponde a una festività che si celebra ogni anno l’8 dicembre. Si tratta di un dogma di fede relativamente recente, essendo stato istituito dal Papa Pio IX nel 1854 con la bolla Ineffabilis Deus.

Cosa significhi questa festa è talvolta fonte di confusione. L’Immacolata Concezione, infatti, non è come alcuni erroneamente pensano il Concepimento Verginale di Gesù da parte di Maria.

Per la religione cattolica, Maria ha concepito Gesù senza essersi unita carnalmente con alcun uomo, ed è rimasta vergine pur avendo partorito. Questo è il dogma della Verginità di Maria, che è un’altra cosa rispetto all’Immacolata Concezione.

Quest’ultimo dogma, infatti, parla di come è stata concepita Maria. La madre di Cristo, infatti, è stata concepita dai genitori, Anna e Gioacchino, ma il suo concepimento è stato comunque “speciale”, nascendo priva del peccato originale, del quale per la tradizione cattolica è macchiata ogni persona al momento della nascita. Maria ha dunque ricevuto la Grazia di Dio nel momento stesso in cui è stata creata e non ha commesso alcun peccato durante tutta la vita.

Secondo la bolla Ineffabilis Deus, questo sarebbe avvenuto proprio per preservare Maria in vista dei meriti che avrebbe avuto Cristo e per questo fu priva d’ogni macchia del peccato originale “dal momento del suo concepimento”.

Tuttavia, nonostante il dogma che sancisce ufficialmente l’Immacolata Concezione risalga solo al 1854, possiamo vedere testimonianze di devozione nei suoi confronti già molti secoli prima. Questo perché pur non essendo sancita da un dogma, l’Immacolata Concezione era oggetto di culto già da secoli, maturata soprattutto con la letteratura patristica e la teologia medievale.

All’Immacolata Concezione sono inoltre collegate due importanti apparizioni mariane: quella di Rue du Bac del 1830 e quella di Lourdes del 1858.  Nel 1830 la Madonna apparve a Caterina Labouré invitandola a coniare una medaglia con vari simboli tra cui una giaculatoria con scritto “O Maria, concepita senza peccato”. Nel 1858, la Madonna apparve a Bernadette Soubirous presentandosi con le parole “Io sono l’Immacolata Concezione”.

Il dogma dell’Immacolata Concezione proclamato da Pio IX fu importante per la storia della Chiesa anche per ragioni che escono dal contenuto del dogma stesso. Il Papa proclamò Ex cathedra, quindi senza un concilio, questo dogma, fatto che fece porre alcuni interrogativi di metodo ad alcuni cattolici.

Il Papa risolse la questione convocando nel 1870 il Concilio Vaticano I, con cui proclamò il dogma dell’Infallibilità Papale, che attribuiva al Papa assoluta supremazia in materia di fede e, per questo, è infallibile quando parla Ex cathedra in funzione di capo universale della Chiesa. In questo modo, il fatto di sancire un dogma come quello dell’Immacolata Concezione senza un apposito Concilio non può essere messo in dubbio. Tuttavia, un piccolo gruppo di cattolici, abbandonarono la Chiesa nello scisma vetro-cattolico.

Oggi l’Immacolata Concezione è una festività religiosa celebrata l’8 dicembre dalla Chiesa Cattolica e in Italia, in virtù degli accordi di Villa Madama tra stato e Chiesa del 1985, rappresenta un giorno festivo per tutti. Come tradizione, il Papa si reca a piazza di Spagna, nel centro di Roma, dove rende omaggio alla Colonna dell’Immacolata, monumento realizzato proprio da Pio IX nel 1857 proprio pochi anni dopo l’approvazione del dogma.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI