Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Milano

Le opere di Lediesis che celebrano le superdonne per la Milano Fashion Week 2020

Immagine di copertina

In occasione della Milano Fashion Week 2020, sono comparse sui muri di Milano i murales di Lediesis, la coppia di street artists più in voga del momento, che dedica la sua arte alle figure femminili più iconiche di ogni città.

Roma, Firenze, Bologna, Venezia e da oggi anche Milano, in zona Navigli. Sono (quasi) tutte superdonne le figure rappresentate dalle street artists Lediesis che viaggiano l’Italia lasciando la loro firma sui muri cittadini. Frida Khalo, Nefertiti, Morticia Adams, la Principessa Leila e Barbie. Ma anche Sora Lella, Marina Abramovic, Rita Levi Montalcini e Liliana Segre.

Street art Milano
La poetessa Alda Merini

Nella collezione ieri è entrata Alda Merini, poetessa milanese e icona della città di cui ha raccontato la vita e che ha vissuto proprio nel quartiere Navigli. Giacca di pelle super chic, S di Superman sul petto e l’immancabile occhiolino, firma inconfondibile di Lediesis che ne spiega il significato in un’intervista. “Il fatto che ogni donna ritratta strizzi l’occhio al passante è un modo d’instaurare con l’osservatore un rapporto confidenziale e complice. Quasi a dirgli: vedi, anche tu sei come me! Anche tu hai dei superpoteri”.

Street art Milano
Barbie-mascherina con la scritta “vado a Wuhan” sulla borsa

Sui muri del quartiere sono comparse anche Barbie-mascherina, dissacrante satira nei confronti della psicosi dilagata con il Coronavirus, che porta al braccio un sacchetto con la scritta “vado a Whuan”, e la mitica Maga Magò, protagonista Disney e della nostra infanzia.

Street art Milano
Maga Magò

Altra opera ricorrente, già sui muri di Firenze, quella delle ragazze con il niqab che posano per un selfie: “Perché la gioia della femminilità può esprimersi sotto qualsiasi vestito”. Insieme alle super donne il danzatore e attore Manuel Frattini, scomparso nel 2019, ricordato qui nei panni della sua amata Priscilla.

Street art Milano
Le ragazze con il niqab che posano per un selfie
lediesis
Manuel Frattini nei panni di Priscilla

Una sfilata di femminilità, inclusività e bellezza quella che Lediesis ha portato sui muri di Milano in occasione della Fashion Week 2020, la settimana più cool della città.

Leggi anche:

“Salvini e Renzi oggi sposi”, il murales comparso nel giorno di San Valentino a Milano

“Stavolta andrà tutto bene”: il murale in cui Giulio Regeni rassicura lo studente arrestato in Egitto

Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Ti potrebbe interessare
Milano / Sindaco di Milano, spunta il nome di Vittorio Feltri: "Ho ricevuto qualche segnale"
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Milano / Milano, alta tensione nel centrodestra: Salvini e Berlusconi devono scegliere tra Lupi e Albertini
Cronaca / “Vietato vestirsi da prostituta”: fa discutere il regolamento leghista di un comune del milanese
Milano / 25 Aprile: che mondo sarebbe senza Liberazione? Il video con Massimiliano Loizzi e Cochi Ponzoni
Milano / Milano, Salvini telefona ad Albertini: “Sfida tu Sala”. Ma i sondaggi bloccano l’ex sindaco
Milano / Elezioni comunali, Milano: gli errori della sinistra e una città da ricostruire dopo il Covid (di Louise and Me)
Milano / Regione Lombardia: Mirabelli annuncia un’interrogazione sulla nomina di Cordone
Cronaca / San Siro, le radici del disagio: nel buio della politica, l’unica luce è il volontariato