Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

“Più memoria, meno odio”: il murale dedicato a Liliana Segre a Firenze

Per le strade della città l'opera dedicata alla Senatrice a vita

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 20 Dic. 2019 alle 09:55
357
Immagine di copertina

Il murale per Liliana Segre a Firenze

Spunta un murale di Liliana Segre nelle vie della Città di Firenze, in Borgo Albizi.

L’opera, che ritrae la senatrice a vita come una “superwoman” che fa l’occhiolino, è firmata #Lediesis e fa parte della campagna di solidarietà promossa dalla Fondazione Il Cuore si scioglie, nata con l’obiettivo di promuovere progetti di solidarietà ritraendo sui muri della città alcuni “superhumans”, ovvero personaggi che con le loro azioni hanno contribuito a cambiare il mondo.

Accanto al volto di Liliana Segre che saluta i passanti nel centro di Firenze, la scritta: “+ memoria, – odio”.

“È una delle ultime testimoni dell’Olocausto. A 13 anni venne deportata ad Auschwitz e da allora, ogni giorno, è impegnata per non far dimenticare l’orrore di ciò che è accaduto. Un impegno che sosteniamo con convinzione, per non abbandonare il nostro futuro all’odio e all’indifferenza”, così la fondazione ideatrice della campagna Il momento è adesso descrive il murale nella foto condivisa su Instagram.

Leggi anche:

“Matteo Sardina”: il nuovo murale di Tv Boy a Milano Di Giovanni Macchi

Governo Conte Bis, parla a TPI il fotografo di Tvboy: “Con Salvini i murales duravano una notte. Questo resterà”

Marcia dei sindaci per la Segre, Decaro a TPI: “Su antifascismo e antisemitismo non si baratta”

357
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.