Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:14
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

“Più memoria, meno odio”: il murale dedicato a Liliana Segre a Firenze

Immagine di copertina

Per le strade della città l'opera dedicata alla Senatrice a vita

Il murale per Liliana Segre a Firenze

Spunta un murale di Liliana Segre nelle vie della Città di Firenze, in Borgo Albizi.

L’opera, che ritrae la senatrice a vita come una “superwoman” che fa l’occhiolino, è firmata #Lediesis e fa parte della campagna di solidarietà promossa dalla Fondazione Il Cuore si scioglie, nata con l’obiettivo di promuovere progetti di solidarietà ritraendo sui muri della città alcuni “superhumans”, ovvero personaggi che con le loro azioni hanno contribuito a cambiare il mondo.

Accanto al volto di Liliana Segre che saluta i passanti nel centro di Firenze, la scritta: “+ memoria, – odio”.

“È una delle ultime testimoni dell’Olocausto. A 13 anni venne deportata ad Auschwitz e da allora, ogni giorno, è impegnata per non far dimenticare l’orrore di ciò che è accaduto. Un impegno che sosteniamo con convinzione, per non abbandonare il nostro futuro all’odio e all’indifferenza”, così la fondazione ideatrice della campagna Il momento è adesso descrive il murale nella foto condivisa su Instagram.

Leggi anche:

“Matteo Sardina”: il nuovo murale di Tv Boy a Milano Di Giovanni Macchi

Governo Conte Bis, parla a TPI il fotografo di Tvboy: “Con Salvini i murales duravano una notte. Questo resterà”

Marcia dei sindaci per la Segre, Decaro a TPI: “Su antifascismo e antisemitismo non si baratta”

Ti potrebbe interessare
Politica / Sulla giustizia nessuno sfiducerà Draghi. “Al massimo 15 contrari nel M5S”
Politica / Milano, il candidato sindaco di centrodestra ammette: “Porto la pistola con me in ospedale. Ne ho titolo”
Politica / Enrico Letta ringrazia Salvini: "Ha fatto bene a vaccinarsi"
Ti potrebbe interessare
Politica / Sulla giustizia nessuno sfiducerà Draghi. “Al massimo 15 contrari nel M5S”
Politica / Milano, il candidato sindaco di centrodestra ammette: “Porto la pistola con me in ospedale. Ne ho titolo”
Politica / Enrico Letta ringrazia Salvini: "Ha fatto bene a vaccinarsi"
Politica / Nel 2020 Italia Viva ha ricevuto donazioni per 900mila euro: ecco chi sono i finanziatori
Politica / La Lega vuole riaprire le discoteche: “C’è razzismo verso i giovani”
Politica / Salvini: "Le parole di Draghi sui vaccini? Ci sono rimasto male"
Politica / Mattarella bacchetta Governo e Parlamento: “Troppi decreti legge anomali, ora basta”
Politica / Dimissioni ministri M5S? Grillo infuriato per le parole di Dadone: "Beppe sta con Draghi"
Politica / Salvini si è fatto la prima dose di vaccino anti-Covid
Politica / Dadone: "Valutare con Conte ipotesi dimissioni ministri M5S"