Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Stefania Sandrelli e l’amore per Gino Paoli: “Avevo 15 anni, mi conquistò così”

L'attrice ospite insieme alla figlia Amanda di Domenica In racconta il rapporto con l'ex compagno

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 3 Feb. 2019 alle 17:58 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:31
0
Immagine di copertina
Stefania Sandrelli. Credit: getty Images

Stefania Sandrelli e la figlia Amanda fanno emozionare il pubblico di Rai 1. Ospiti di Domenica In, le due donne hanno raccontato il loro rapporto profondo e quello che le lega a Gino Paoli. Amanda, infatti, è figlia dell’amore del cantante e dell’attrice, nata nel 1964, quando Stefania era appena maggiorenne.

Anche se Paoli in passato aveva affermato che con la Sandrelli non era stato amore a prima vista, lei, sollecitata da Mara Venier, spiega come la nascita di quel sentimento delicato che li ha uniti. “Ero già innamorata di lui, da quando lo avevo visto in tv cantare La gatta“, spiega l’attrice. “Gino è un uomo eccezionale, e molti mi chiedevano: ‘Ma ti piace quel brutto?’. Io allora replicavo: ‘Brutto a chi?”.

La padrona di casa allora fa eco alla Sandrelli: “Hai ragione, è un uomo di grande fascino, oltretutto migliorato con l’età”.

Nonostante l’amore sia sfumato da tempo, il rapporto tra Stefania Sandrelli e Gino Paoli è rimasto ottimo. A legarli anche la figlia, Amanda. Quando Mara Venier manda in onda un filmato in cui si vede la coppia esibirsi insieme, Stefania Sandrelli non può che commuoversi.

Ma a emozionare il pubblico di Domenica In è soprattutto una frase pronunciata da Amanda Sandrelli sul legame che corre tra i tre: “È un rapporto molto profondo quello che c’è tra noi, non esibito, riservato e questo le persone lo sentono”. Amanda, che nella vita ha seguito le orme della madre diventando attrice, spiega che con entrambi i genitori ha mantenuto un rapporto profondo e singolare.

L’emozione sale anche quando Amanda racconta di non aver visto i suoi genitori davvero innamorati. Questo perché i due si separarono quando lei era ancora molto piccola. La separazione dei genitori, però, non le impedisce, ancora oggi, di avere gli occhi lucidi quando li vede insieme: “Sono figlia di un grande amore”, confessa felice.

Stefania Sandrelli conobbe Gino Paoli quando aveva appena 15 anni. Era il giorno del suo compleanno: lui si esibiva in un locale, lei aveva occhi solo per Paoli. I 12 anni di differenza non hanno mai pesato sul loro amore, che, per tutta la sua durata, è stato puro e genuino. “L’ho conosciuto che avevo 15 anni, ero al locale La Bussola e stavo festeggiando il compleanno. Ci eravamo avvicinati, ma appena aveva saputo la mia età era scappato. Ci siamo visti il giorno dopo, poi mi corteggiò e abbiamo avuto Amanda che io ero appena maggiorenne, evitando anche conseguenze penali”, afferma Stefania.

LEGGI ANCHE: Ponte Morandi, Gino Paoli contro Toninelli: “La sua idea è una stronz**a”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.