Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

A Sarajevo il primo gay pride della Bosnia-Erzegovina

Immagine di copertina

L’8 settembre 2019 sarà a suo modo una data storica per l’intera Bosnia-Erzegovina. In quella data infatti a Sarajevo, la sua capitale, si terrà il primo gay pride della storia del Paese. L’idea è partita da un comitato di 15 attivisti, che proveranno così a riunire tutta la comunità LGBTQi della Bosnia.

Un traguardo importante e non scontato, per dare visibilità a tutti gli omosessuali bosniaci, che in tutti questi anni si sono dovuti nascondere e non hanno visti riconosciuti i più elementari diritti.

Persone di fatto invisibili, e che spesso e volentieri sono vittime di violenze e discriminazioni legate all’orientamento sessuale. “In Bosnia Erzegovina il Pride avverrà spontaneamente, come espressione di insoddisfazione di un gruppo sociale e una forma di lotta. Le persone scendono in strada quando sentono la necessità di denunciare i problemi con cui sono costrette a confrontarsi”, aveva dichiarato in un’intervista uno degli organizzatori del Pride di Sarajevo, Emina Bošnjak.

Nel corso degli anni la Bosnia ha fatto passi in avanti importanti sul fronte dei diritti civili: nel 1998 è stata abolita la legge che criminalizzava l’omosessualità, mentre nel 2003 è entrata in vigore la Legge sull’uguaglianza di genere.

La foto della nonna calabrese diventata simbolo della lotta all’omofobia

Il Pride di Sarajevo del prossimo 8 settembre sarà un ulteriore e importante tassello verso l’uguaglianza. Come riferisce l’attivista Lejla Huremović, il Pride vuole essere non solo la marcia della comunità LGBT, ma di tutti quei gruppi lasciati ai margini della società.

Ti potrebbe interessare
Gossip / Chef della Prova del Cuoco fa coming out: “Ora sono Chloe, donna transgender”
Costume / Chi è Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin
Costume / Damiano dei Maneskin pubblica una foto con la fidanzata Giorgia Soleri: “Dopo 4 anni si può dire?”
Ti potrebbe interessare
Gossip / Chef della Prova del Cuoco fa coming out: “Ora sono Chloe, donna transgender”
Costume / Chi è Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin
Costume / Damiano dei Maneskin pubblica una foto con la fidanzata Giorgia Soleri: “Dopo 4 anni si può dire?”
Gossip / Stornello romano per Salvini e la fidanzata Francesca Verdini a Castel Gandolfo | VIDEO
Costume / Fedez e le “scarpe di Satana” con il sangue nella suola
Costume / Simona Ventura a TPI: “Vedo poco l’Isola dei Famosi, ho molti Webinar”
Gossip / È nata Vittoria, la figlia di Chiara Ferragni e Fedez: la sua prima foto
Gossip / Belen, festa in zona rossa per la sorella Cecilia: "Alla faccia del Covid"
Costume / Fedez torna a parlare degli attacchi di panico: “Stavo per vomitare, vedevo sfocato e mi mancava il respiro”
Gossip / Arisa lasciata dal fidanzato a pochi mesi dal matrimonio