Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:40
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Robert De Niro accusato di sessismo da una ex dipendente, causa da 12 milioni di dollari

Immagine di copertina

L'attore premio Oscar è stato denunciato da una ex collaboratrice di aver adottato un comportamento discriminatorio verso le donne

Roberto De Niro, causa da 12 milioni di dollari per comportamento sessista

Robert De Niro è stato accusato dalla sua ex collaboratrice di “discriminazione di genere”, e citato in giudizio con una causa da 12 milioni di dollari.

Il contenzioso tra il noto attore statunitense e la sua dipendente alla Canal Production, Graham Chase Robinson, va avanti da quando De Niro l’aveva accusata di guardare serie su Netflix, in particolare 55 episodi di Friends in soli quattro giorni, durante l’orario di lavoro. Il divo di Hollywood aveva chiesto a Robinson il risarcimento di 6 milioni di dollari per aver sottratto soldi alla società con un’appropriazione indebita.

Adesso è la ex collaboratrice che denuncia Robert De Niro per aver adottato linguaggio e comportamenti sessisti sul luogo di lavoro, e per non essersi sforzato di considerare le donne alla pari degli uomini: con questa causa dovrà pagare fino a 12 milioni di dollari.

“Robert De Niro è rimasto aggrappato alle vecchie tradizioni” si legge nella denuncia, “e non accetta l’idea che gli uomini dovrebbero trattare le donne come uguali. Non si rende conto che la discriminazione di genere sul posto di lavoro viola la legge. La signora Robinson è rimasta vittima di questa sua attitudine”.

Secondo Robinson, l’attore chiamava le donne sul luogo di lavoro con appellativi discriminatori come “fighetta”, “t***a” o “mogliettina di ufficio”, e per questo è stato citato in giudizio.

“The Irishman”, il trailer dell’attesissimo film di Martin Scorsese con Robert De Niro e Al Pacino

Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision