Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Gossip

Robert De Niro accusato di sessismo da una ex dipendente, causa da 12 milioni di dollari

Immagine di copertina

L'attore premio Oscar è stato denunciato da una ex collaboratrice di aver adottato un comportamento discriminatorio verso le donne

Roberto De Niro, causa da 12 milioni di dollari per comportamento sessista

Robert De Niro è stato accusato dalla sua ex collaboratrice di “discriminazione di genere”, e citato in giudizio con una causa da 12 milioni di dollari.

Il contenzioso tra il noto attore statunitense e la sua dipendente alla Canal Production, Graham Chase Robinson, va avanti da quando De Niro l’aveva accusata di guardare serie su Netflix, in particolare 55 episodi di Friends in soli quattro giorni, durante l’orario di lavoro. Il divo di Hollywood aveva chiesto a Robinson il risarcimento di 6 milioni di dollari per aver sottratto soldi alla società con un’appropriazione indebita.

Adesso è la ex collaboratrice che denuncia Robert De Niro per aver adottato linguaggio e comportamenti sessisti sul luogo di lavoro, e per non essersi sforzato di considerare le donne alla pari degli uomini: con questa causa dovrà pagare fino a 12 milioni di dollari.

“Robert De Niro è rimasto aggrappato alle vecchie tradizioni” si legge nella denuncia, “e non accetta l’idea che gli uomini dovrebbero trattare le donne come uguali. Non si rende conto che la discriminazione di genere sul posto di lavoro viola la legge. La signora Robinson è rimasta vittima di questa sua attitudine”.

Secondo Robinson, l’attore chiamava le donne sul luogo di lavoro con appellativi discriminatori come “fighetta”, “t***a” o “mogliettina di ufficio”, e per questo è stato citato in giudizio.

“The Irishman”, il trailer dell’attesissimo film di Martin Scorsese con Robert De Niro e Al Pacino
Ti potrebbe interessare
Gossip / Noemi Bocchi scoppia in lacrime dopo una brutta lite al ristorante con Francesco Totti
Gossip / Francesco Totti e Noemi Bocchi: iniziato il trasloco nella nuova casa a Roma Nord
Gossip / Il dettaglio che incastra Belen: così la showgirl spia l’ex Spinalbese
Ti potrebbe interessare
Gossip / Noemi Bocchi scoppia in lacrime dopo una brutta lite al ristorante con Francesco Totti
Gossip / Francesco Totti e Noemi Bocchi: iniziato il trasloco nella nuova casa a Roma Nord
Gossip / Il dettaglio che incastra Belen: così la showgirl spia l’ex Spinalbese
Gossip / Chanel Totti vittima degli haters: “Sembri una 30enne, fai impressione”
Gossip / Fedez torna a parlare della sua malattia: “Sto seguendo le cure necessarie. Con Chiara nessun reality”
Gossip / Elisa Esposito, la prof di corsivo sbarca su OnlyFans: “Le foto sexy? I miei genitori mi supportano”
Gossip / La confessione di Giulia De Lellis dopo la visita: “Disagio che vivo da quando sono piccola”
Gossip / Il pranzo in famiglia di Ilary Blasi: a tavola c’è anche il cugino di Francesco Totti
Gossip / Aurora Ramazzotti, compleanno rovinato: ecco cosa è successo
Gossip / L’ex calciatore Adriano sparisce per due giorni: la moglie lo lascia dopo appena 24 giorni di matrimonio