Coronavirus:
positivi 56.594
deceduti 32.785
guariti 140.479

Pikachu e Hello Kitty sono stati nominati ambasciatori culturali del Giappone

La nomina dei due personaggi di fantasia nati in Giappone e conosciuti in tutto il mondo rientra nella strategia del governo per portare l'Expo 2025 a Osaka

Di Francesca Loffari
Pubblicato il 1 Dic. 2017 alle 11:41 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 19:35
0
Immagine di copertina
Il ministro degli Esteri giapponese nomina Pikachu e Hello Kitty ambasciatori della città di Osaka/ via Twitter

Il 29 novembre Taro Kono, ministro degli Affari Esteri giapponese, ha annunciato tramite Twitter la nomina di Pikachu e Hello Kitty ad ambasciatori culturali del Giappone, con il compito di promuovere la nomina della città di Osaka all’Expo 2025.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Pikachu è uno dei personaggi principali dei Pokémon, il media franchise giapponese che, con i suoi cartoni animati e videogiochi, ha appassionato intere generazioni di bambini. Anche Hello Kitty è da sempre icona amatissima dai più giovani, protagonista di una miriade di prodotti diversi.

Il pubblico del web ha accolto la notizia con grande ironia:

La nomina ad ambasciatori culturali dei due personaggi di fantasia nati in Giappone e conosciuti in tutto il mondo rientra nella strategia del governo di Shinzo Abe per aggiudicarsi l’Expo 2025.

Osaka è, infatti, nella lista delle città candidate insieme a Parigi in Francia, Ekaterinburg in Russia e Baku in Azeirbaigian. Dubai ospiterà l’Expo del 2020, mentre il vincitore per l’edizione 2025 verrà dichiarato a novembre 2018.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.