Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Finisce online il nuovo singolo con Biagio Antonacci, Laura Pausini non ci sta e si sfoga sui social

La cantante, nella sua battaglia, è stata sostenuta da molti fan

Di Rossella Melchionna
Pubblicato il 20 Mar. 2019 alle 14:01 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:19
0
Immagine di copertina
Laura Pausini

PAUSINI ANTONACCI CANZONE SFOGO SOCIAL – La data fissata – e attesa con trepidazione dai fan – era il 22 marzo 2019. In quella giornata sarebbe stato rilasciato il nuovo singolo di Laura Pausini, realizzato con Biagio Antonacci, In questa nostra nuova casa. Ma qualcosa è andato “storto” e la canzone è stata diffusa illegalmente online. Pausini, avvertita dai suoi sostenitori, si è sfogata su Twitter.

“Ecco come rovinare la storia delle canzoni pop… In classifica non andranno mai se continuano tutti a passarsele. A me sta storia succede sempre: sta per uscire un singolo e ce l’hanno già tutti prima che esca. Sta storia deve finire”, ha scritto con tono infastidito la cantante il 19 marzo 2019.

Tantissimi i messaggi di sostegno a Pausini. Che, su spinta dei fan, ha provato a risalire a chi ha condiviso il pezzo senza autorizzazione: “Nessuno sapeva della canzone. Oggi l’abbiamo consegnata (come si deve fare in Italia) alle radio perché la trasmettano venerdì. Ma le radio hanno un’etica. Non credo sia uscita da lì… O avete il nome di chi sto cercando?”.

Diverse le ipotesi avanzate dai followers. E Pausini ha risposto a moltissimi commenti, cercando di capire di più della storia. Alla fine ha aggiunto: “Mandatemi nome e cognome e sarete in prima fila a uno dei nostri concerti. Gratis. Vediamo chi parla”.

Tutto quello che c’è da sapere sul tour di Laura Pausini e Biagio Antonacci

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.