Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Gossip

Il parto in ipnosi che ha conquistato Kate e Meghan arriva anche in Italia

Immagine di copertina
Kate Middleton e Meghan Marklo a Wimbledon

La tecnica è utile per controllare il dolore del travaglio

La tecnica indolore per partorire che piace a Kate e Meghan

Il parto in ipnosi arriva all’ospedale Mauriziano di Torino dall’autunno prossimo. Alcune ostetriche dell’ospedale piemontese offriranno, nell’ambito dei corsi di accompagnamento alla nascita, la possibilità di apprendere la tecnica dell’autoipnosi. Una tecnica utile per il controllo del dolore nel travaglio che ha conquistato anche la Casa reale inglese. Pare, infatti, che anche Kate Middleton, la moglie del principe William, e Meghan Markle, la moglie del principe Harry, apprezzino molto l’approccio dolce.

Così, dopo gli ultimi parti nella famiglia reale questa tecnica è balzata all’onore delle cronache. Si tratta di un metodo basata su respiro e rilassamento, che dà autocontrollo, riduce il dolore e può dimezzare la durata del travaglio rispetto alla media.

A beneficiarne non è solo la partoriente, ma anche il nascituro. Studi rivelano, infatti, che il rilassamento dell’ipnosi porta un maggiore afflusso di sangue alla placenta e aumenta l’ossigenazione fetale.

Chi può utilizzare questa tecnica

Non tutta la popolazione, però, è ipnotizzabile: circa il 60 per cento risponde in modo positivo, il 20 per cento può raggiungere uno stato ipnotico così profondo da poter subire addirittura un intervento senza anestesia, mentre il restante 20 per cento non è recettivo.

Meghan Markle dopo il parto

Meghan Markle, duchessa di Sussex e moglie del principe Harry, è stata utilizzata a sua insaputa come testimonial per per promuovere la vendita di alcune pastiglie dimagranti potenzialmente pericolose.

Nella campagna pubblicitaria online diffusa dal sito First Level Fitness ci sono anche dichiarazioni false attribuite alla duchessa: “Dopo la gravidanza il mio corpo aveva perso la sua forma. Ma, con queste pillole dimagranti, sono tornata al mio peso ideale”. Buckingham Palace ha deciso di intervenire affinché queste pubblicità false vengano rimosse al più presto.

Meghan Markle in vacanza con la Regina: la tensione è altissima
Ti potrebbe interessare
Gossip / Chiara Ferragni e Fedez: ecco cosa avrebbe messo la parola “fine” alla relazione
Gossip / Chiara Ferragni rompe il silenzio: domenica 3 marzo andrà in tv da Fabio Fazio
Gossip / Lo sfogo di Chiara Ferragni: “Sono piena di tutte le sfighe di questo periodo”
Ti potrebbe interessare
Gossip / Chiara Ferragni e Fedez: ecco cosa avrebbe messo la parola “fine” alla relazione
Gossip / Chiara Ferragni rompe il silenzio: domenica 3 marzo andrà in tv da Fabio Fazio
Gossip / Lo sfogo di Chiara Ferragni: “Sono piena di tutte le sfighe di questo periodo”
Gossip / “È finita tra Chiara Ferragni e Fedez, lui se n’è andato di casa”: la clamorosa indiscrezione
Gossip / Chiara Ferragni, foto senza fede: è rottura con Fedez?
Gossip / Fabrizio Corona: “Ilary Blasi mi ha telefonato e si è scusata, sui tradimenti di Totti mi ha dato ragione”
Gossip / L’annuncio di Matteo Berrettini: “Io e Melissa non stiamo più insieme”
Gossip / Meghan e la telefonata a Kate: “Vuole fare pace con i reali”
Gossip / Totti replica a Ilary Blasi: "Lei è più ricca di me"
Gossip / Nuove accuse di Ilary Blasi a Francesco Totti: “Spende più soldi al casinò che per i figli”