Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Prati-gate, spunta la verità shock su Sebastian Caltagirone

Giallo nel giallo. Con un grande contorno di bugie

Di Redazione TPI
Pubblicato il 30 Mag. 2019 alle 10:06 Aggiornato il 30 Mag. 2019 alle 12:04
0
Immagine di copertina

Pamela Prati, verità su Sebastian Caltagirone: novità sul caso | Live – Non è la D’Urso

PAMELA PRATI SEBASTIAN CALTAGIRONE – È giallo nel giallo. Con un grande contorno di bugie. Adesso arriva un’altra verità shock su Sebastian Caltagirone, il bambino che Pamela Perricciolo avrebbe utilizzato per ingannare il mondo della tv e, probabilmente, Pamela Prati (a cui avrebbe fatto credere che quel bambino le fosse stato dato in affido in vista delle nozze con Mark Caltagirone).

Quel Sebastian, occhi azzurri e capelli biondi, è figlio di una donna che conosce bene la Perricciolo.

Andiamo per gradi. La madre di questo bambino, che lavora come parrucchiera a Roma, segue un programma di Barbara D’Urso e capisce che si tratta di suo figlio (utilizzato con un trucco inconsapevolmente). Tramite un avvocato si mette in contatto con la conduttrice.

Ecco i fatti. La mamma del bambino conosce sul lavoro la Perricciolo ed entra in contatto con la Aicos Management (l’agenzia di Eliana Michelazzo, ormai ex agente di Pamela Prati) che scrittura come baby attore suo figlio.

[ESCLUSIVA TPI] Pamela Prati molla la Aicos Management: clamorosa rottura con Eliana Michelazzo

In pratica la Perricciolo, secondo il racconto del bambino, convince i genitori – raccontando una marea di bugie – che il minore avrebbe partecipato ad una fiction interpretando la parte del figlio in affido di nome Sebastian (che non è quello reale) di un ricco imprenditore.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

In questo modo il bambino scambia vocali e video con la Prati continuando a recitare una vera e propria parte. Secondo quello che a “Live – Non è la D’Urso” racconta l’avvocato della mamma del bambino, l’inganno dura diversi per anni.

“Quando annunciò il nostro matrimonio io non sapevo nulla”: parla l’ex marito di Pamela Prati

Tutto a insaputa dei genitori, ai quali il bambino non racconta nulla perché Pamela Perricciolo gli chiede di non svelare i particolari, per riservare loro una sorpresa finale. Insomma quel bambino è convinto di fare provini per una fiction inesistente e non di prestarsi ad un gioco simile. Viene ingannato.

I suoi video vengono usati come trappola studiata a tavolino, probabilmente dalla Perricciolo (secondo quello che rivela il legale dei genitori del bambino), per ingannare tutti e rendere più credibile la storia del figlio in affido.

Testimonianza shock a TPI: “Sono stato ricattato dalla Perricciolo, ma non ho denunciato per paura” | Video

Nel programma di Barbara D’Urso va in onda un altro capitolo della soap infinita, che sembra aggravarsi con nuovi racconti raccapriccianti.

In studio c’è anche il direttore di Nuovo, Riccardo Signoretti, che lancia una bomba: “L’accordo segreto stracciato, la denuncia della Michelazzo che teme la Ndrangheta, l’archivio hard con foto e video. Urge perquisizione della Polizia postale”.

“Mark Caltagirone siamo noi”: tutta la verità sul Prati-gate, dai cachet ai profili fake

Pamela Perricciolo svela la truffa del caso Prati: “Abbiamo mentito tutte e tre”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.