Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Scandalo molestie sessuali, principe Andrea nei guai: una ragazza dice di essere stata sua “schiava sessuale”

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 16 Lug. 2019 alle 15:22 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:17
0
Immagine di copertina
Regina Elisabetta II. Credit: Getty Images

Lo scandalo molestie sessuali potrebbe vedere coinvolto il principe Andrea.

L’ombra di un grosso scandalo potrebbe calare su Buckingham Palace. Il caso Epstein scoppiato negli Stati Uniti potrebbe attraversare l’oceano Atlantico e arrivare fino al Regno Unito. Jeffrey Epstein è indagato per traffico di minori e abusi sessuali. Un’accusa pesantissima che ha fatto scattare le manette ai polsi del finanziere statunitense.

Ma l’indagine sembra aver varcato i confini statunitensi per arrivare fino all’Europa. Nell’inchiesta potrebbe essere coinvolto anche il principe Andrea, figlio della Regina Elisabetta II e del principe Filippo, fratello minore di Carlo.

La Royal Family nel giro di pochissimo potrebbe essere travolta da una bufera da cui sarà difficile uscire. A puntare il dito contro il principe Andrea sarebbe una donna. Il suo nome è Virginia Giuffre e i fatti che racconta sarebbero avvenuti quando aveva appena 17 anni.

Virginia Giuffre ha rivelato di essere stata usata come “schiava sessuale” proprio dal principe Andrea. Dal canto suo, il figlio della Regina Elisabetta ha respinto ogni tipo di accusa, ma la notizia è troppo grande per lasciare indifferente Buckingham Palace.

Ci sarebbero anche degli scatti a incastrare il principe Andrea. Per ora circola una foto in cui si vede il fratello di Carlo mentre mette un braccio attorno alla vita della ragazza, in occasione di un viaggio organizzato dal finanziere Epstein nel 2001.

Le testimonianze della ragazza stanno facendo tremare mezzo mondo. Quattro anni fa, Virginia aveva raccontato che Epstein l’aveva costretta a fare sesso con il principe a Londra, ma non solo. I rapporti sarebbero stati consumati anche ai Caraibi e a New York. La donna ha riferito, inoltre, che sarebbe stata “reclutata per attività sessuali” da un’amica del duca di York, Ghislaine Maxwell.

I guai per il principe Andrea non finiscono qui. Secondo alcuni tabloid britannici, infatti, a peggiorare la situazione del reale ci sarebbe un viaggio in Thailandia organizzato ancora dal finanziere, oltre a una festa del 2010 nella villa di Epstein.

Da Buckingham Palace fanno sapere che il principe Andrea non può essere coinvolto nel caso Epstein perché il principe non avrebbe incontrato più il finanziere dopo il 2010. Secondo i rumors, però, il principe sarebbe stato “ospite d’onore” nelle serate organizzate da Epstein in diverse occasioni.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.