Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

“Non indossate i leggings: scatenano gli istinti maschili”: l’appello di una mamma che scatena i social

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 7 Apr. 2019 alle 13:31 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:08
0
Immagine di copertina

“Ragazze, i leggings scatenano gli istinti maschili: non indossateli”, questa la sintesi di un messaggio inviato dalla madre di uno studente universitario dell’Indiana, negli Stati Uniti.

La donna nella sua lettera ha chiesto alle ragazze dell’ateneo cattolico di non indossare quel particolare capo di abbigliamento che mette in risalto “il loro lato B praticamente nudo sotto un velo di Spandex”.

“Ragazze ignorate la moda per la vostra incolumità: i leggings rendono più difficile per un maschio controllare i propri istinti”.

Il messaggio della donna ha ovviamente scatenato le polemiche e ha dato vita ad un dibattito in rete sull’argomento, che ha superato i confini americani diventando un caso internazionale.

A criticare le parole scritte dalla madre dello studente sono state anche alcune ragazze dell’Università Notre Dame di Parigi, che hanno indossato i leggings per due giorni in segno di protesta.

La battaglia per la libertà delle ragazze di vestirsi liberamente ha preso piede anche sui social, dove è nato l’hashtag  #leggingsday, usato tanto per ironizzare sul messaggio della mamma americana quanto per ribadire i diritti delle donne.

Tramite l’hashtag si è anche generato un dibattito in rete tra chi ha sottolineato che i leggings andrebbero abbinati ad un altro indumento maggiormente coprente e chi invece la pensa diversamente.

Sorprende in ogni caso che nel 2019 sia ancora necessario ribadire la libertà delle donne e delle ragazze di vestirsi come preferiscono, senza dover pensare che un particolare indumento andrebbe evitato perché può “scatenare gli istinti sessuali degli uomini”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.