Dodici leggi assurde che prevedono l’arresto in Europa

Sono leggi bizzarre che vietano cose altrettanto strane, ma che se violate possono portare a conseguenze anche serie

Di Emma Zannini
Pubblicato il 6 Nov. 2017 alle 17:02 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 19:38
0
Immagine di copertina

In alcuni paesi europei ci sono delle leggi bizzarre che, se ignorate o violate, possono portare a conseguenze anche gravi, che vanno da multe particolarmente salate fino all’arresto. Eccone alcune.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

In Svizzera è vietato gettare i rifiuti nei cassonetti pubblici di domenica, e non è una norma da prendere alla leggera. Nel 2014 infatti una donna tedesca, Judith Schulte, è stata arrestata proprio per avere buttato via delle bottiglie una domenica pomeriggio, e ha dovuto scegliere se pagare una multa salata o passare due notti in carcere.

La Germania invece da anni ha classificato i cuscini come “armi passive”, cioè un oggetto che serve per proteggerti da un’altra arma, e colpire qualcuno con un cuscino può portare a serie accuse per aggressione.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Se in Francia vieni fermato mentre sei alla guida e ti viene chiesto di effettuare l’alcol test, devi essere tu ad avere un etilometro: ogni guidatore deve obbligatoriamente averne uno con sé. Sempre in Francia, le ferrovie considerano alla stregua di passeggeri tutti gli animali al di sotto dei 5 chili, che devono quindi regolarmente pagare un biglietto. A tal proposito pare che un uomo francese, nel 2008, sia stato multato perché aveva portato con sé in treno delle lumache vive senza aver comprato loro un biglietto.

Guidare con ciabatte addosso è severamente proibito in Spagna, che vieta anche mettersi alla guida a piedi nudi, con scarpe con tacco, sandali aperti e addirittura scarpe che lasciano scoperte e libere le dita dei piedi. Pena per l’infrazione: una multa di 200 euro.

Anche la Scozia ha una serie di leggi particolarmente strane: innanzitutto è vietato essere ubriachi mentre si bada ad una mucca o ad un cavallo, e la pena prevede una multa di 200 sterline o addirittura il carcere per 51 settimane, ed è poi contro la legge guardare un manichino nudo se hai meno di dieci anni, anche se in questo caso non è ben chiaro di chi sia la colpa, se del bambino, del manichino, o del proprietario del manichino.

Nella capitale dell’Estonia, Tallin, c’è il divieto di giocare a scacchi mentre si sta facendo sesso, mentre a Venezia è vietato dar da mangiare ai piccioni. La Grecia ha proibito di indossare scarpe col tacco nei siti archeologici, perché rovinano i reperti, e il Portogallo di urinare nell’Oceano. In Italia un uomo non può indossare una gonna e se lo fa potrebbe venire arrestato.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.