Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

La Lega si candida a Rieti, ma nel simbolo c’è l’Umbria

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 26 Gen. 2019 alle 17:20 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:34
0
Immagine di copertina

La Lega Nord si presenta per le elezioni amministrative della provincia di Rieti, nel Lazio, ma c’è un errore nel simbolo: nel poster è presente il disegno della regione Umbria.

“Nel presentare il simbolo per le prossime elezioni provinciali, che si svolgeranno il 3 febbraio, la Lega di Rieti, cioè il movimento della città laziale che si ispira al partito nazionale di Matteo Salvini, ha commesso uno svarione imperdonabile. Nel logo della Lega compare infatti clamorosamente e ingiustificatamente la sagoma della Regione Umbria con sopra la scritta Rieti”: il caso è stato sollevato dal consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd) su Facebook, dove ha pubblicato la scheda elettorale con cui voteranno alle provinciali di Rieti.

“Non sapevamo – afferma Smacchi in una nota – che nel contratto di governo e nel programma della Lega ci fosse nel breve periodo l’annessione della Regione Umbria alla Provincia di Rieti: è chiaro che se la cosa non fosse tragicomica, a dimostrare ancora una volta quanto gli appartenenti a quel partito siano inadeguati e incapaci, si tratterebbe di una umiliazione rispetto alla storia e alla identità di una regione”.

Il consigliere che ha sollevato il problema ha poi concluso: “Ancora una volta le Istituzioni, la storia e l’identità di un’intera Regione sono umiliati da apprendisti stregoni della politica”.

Uno po’ geografia, non farebbe male alle istituzioni.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.