Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

L’instagrammer diventata famosa postando foto realizzate con Google Street View

Per riuscire a vedere il mondo nonostante la sua agorafobia, Jacqui Kenny ha ritratto persone e paesaggi utilizzando Google Street View

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 30 Ott. 2017 alle 16:07 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 19:39
0
Immagine di copertina

Soffrire di agorafobia significa aver paura di tutte quelle situazioni, in luoghi aperti o chiusi, dalle quali non è possibile allontanarsi rapidamente e da cui non c’è via di fuga. La libertà delle persone che soffrono di questo disturbo può essere gravemente compromessa. Alcune di loro rinunciano a viaggiare e a scoprire nuovi posti nel mondo.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

La neozelandese Jacqui Kenny, che su Instagram utilizza lo pseudonimo di Agoraphobic Traveller, soffre di agorafobia e attacchi di ansia. Nel 2016 questi disturbi si sono aggravati e hanno costretto la donna a lasciare l’azienda che lei stessa aveva fondato, imprigionandola in una vita per lo più trascorsa in casa.

Così, per viaggiare e vedere il mondo, Jacqui Kenny si è inventata un modo del tutto nuovo: la realtà virtuale di Google Street View è diventata il suo biglietto aereo per essere in ogni angolo del pianeta realizzando dei fermi immagine frutto di un’esplorazione minuziosa e sistematica, condotta da mattino a sera per diversi mesi.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Jacqui Kenny ha raccolto così più di 27mila scatti che a poco a poco hanno arricchito il suo profilo Instagram: Streetview.portraits. 

Le sue immagini, precise e geometriche, ritraggono paesaggi dai grandi orizzonti, animali, persone e abitazioni colorate stagliate su un cielo azzurrissimo. La sua bravura le ha permesso di esporre queste foto in gallerie, mostre temporanee, e di venderle in stampe sul proprio sito.

Un post condiviso da Agoraphobic Traveller (@streetview.portraits) in data:

Un post condiviso da Agoraphobic Traveller (@streetview.portraits) in data:

Un post condiviso da Agoraphobic Traveller (@streetview.portraits) in data:

Un post condiviso da Agoraphobic Traveller (@streetview.portraits) in data:

Un post condiviso da Agoraphobic Traveller (@streetview.portraits) in data:

Un post condiviso da Agoraphobic Traveller (@streetview.portraits) in data:

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.